martedì 11 Maggio 2021

CUORGNÈ – Proseguono con successo le iniziative di “Lo spazio del Sacro”

 

CUORGNÈ – Proseguono con successo le iniziative collegate alla mostra “Lo spazio del Sacro”, inaugurata a Cuorgné presso l’ex Chiesa della Santissima Trinità il 10 febbraio e aperta sino al 10 marzo.

Venerdì scorso si è tenuta un’interessante conversazione tra l’artista Elvis Spadoni e Michela Beatrice Ferri, docente di Estetica presso l’Accademia di Belle Arti Santa Giulia di Brescia e lo Holy Apostles College and Seminary (U.S.A.) e autrice del libro “Sacro contemporaneo. Dialoghi sull’arte”.

Sono in svolgimento anche i laboratori creativi con i ragazzi delle scuole primarie e materne di Cuorgné e frazioni. I laboratori coinvolgeranno complessivamente oltre 400 alunni. I laboratori sono tenuti da Giulia Cordò, responsabile della didattica per AreaCreativa 42 e dall’artista Elvis Spadoni.

[su_slider source=”media: 143165,125676,140168″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Durante ogni incontro vengono illustrate agli studenti le tematiche dei dipinti presenti in mostra: essi trattano argomenti conosciuti, ma tradotti su tela in maniera del tutto personale. Capita spesso che i ragazzi rivolgano all’artista domande molto interessanti, sui soggetti ritratti e anche sulla tecnica di lavoro utilizzata. Dopo questa breve introduzione viene narrato ai ragazzi la storia di un mito antico (ad esempio il Minotauro, Narciso, Ade e Proserpina). Durante il racconto viene fatta una semplice drammatizzazione della storia, messa in scena dagli studenti dell’Istituto XXV Aprile di Cuorgné i quali, vestiti con tuniche e mantelli, incarnano i personaggi del mito. In seguito alla narrazione della storia mitica e ad un breve scambio di considerazioni, i ragazzi vengono quindi invitati a riprodurre il personaggio focale del mito preso in esame; i figuranti si dispongono quindi in posa e vi rimangono sino al termine del laboratorio, per dar modo ai ragazzi di esercitarsi col disegno da vero.

Proprio come in una vera aula di disegno accademico i piccoli artisti sono posti in cerchio, in modo da poter girare attorno ai figuranti e scegliere un punto di vista da ritrarre, ognuno dotato di una tavoletta in legno come punto di appoggio. I bambini vengono costantemente aiutati dalla presenza dell’artista, che spiega loro le tecniche di lavoro e vigila sugli elaborati degli studenti, correggendo e consigliandoli.

[su_slider source=”media: 144756,139264,132564″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Per far sperimentare una tecnica molto cara all’artista, i bambini delle classi 4° e 5° della primaria realizzano i disegni con il carboncino.

Per quanto riguarda l’esposizione, sono in programma ancora due eventi molto interessanti:

– domenica 4 marzo in Trinità dalle 10.30 alle 12.00 “FUORI FORMA” workshop di disegno per adulti con l’artista Elvis Spadoni (info e prenotazioni Areacreativa42 335.1227606)

– sabato 10 marzo in Trinità ore 17.00 FINISSAGE della mostra. Verrà presentata al pubblico l’opera realizzata da Elvis Spadoni durante il periodo della mostra sulla grande tela posta davanti all’altare maggiore. Ci sarà occasione anche di dialogare con l’artista e raccogliere le sue impressioni su questa prima esperienza in Canavese.

[su_slider source=”media: 100996,100993,109272″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

 

[su_slider source=”media: 144690,144691,144835″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

[su_slider source=”media: 119356,116078,109265″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

 Scarica l’APP di ObiettivoNews

Leggi anche...

spot_img
spot_img
spot_img