BORGO SAN DALMAZZO – I Carabinieri della Compagnia di Borgo San Dalmazzo, nell’ambito delle attività preventive per la tutela del territorio, hanno eseguito una serie di controlli finalizzati alla prevenzione di furti ed alla verifica del rispetto delle norme del Codice della strada.

[su_slider source=”media: 99248″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

 

Il caldo di queste settimane induce infatti i cittadini a lasciare le finestre delle abitazioni aperte, diventando così obiettivi per malfattori dediti ai furti. Sei squadre di militari, in divisa e in borghese, hanno perciò pattugliato dalle prime ore della sera fino a notte fonda le aree ritenute sensibili.

Positivi i risultati ottenuti, con oltre 140 conducenti controllati dei quali 38 sottoposti a test etilometrico, con esito negativo. Due le patenti ritirate per permesso di guida scaduto mentre sono state elevate contravvenzioni alle norme del Codice della Strada per un valore di circa 4.500 euro (velocità e sorpassi ove non consentito le violazioni più frequenti).

Tra i soggetti controllati anche alcuni pregiudicati provenienti dall’hinterland torinese che, dopo i rituali accertamenti su strada, hanno preferito lasciare il territorio (non prima che i militari abbiano provveduto via radio ad allertare le restati Centrali Operative circa la presenza in zona del mezzo con i citati soggetti a bordo).

[su_slider source=”media: 110138,119356″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

 

I controlli verranno ulteriormente rafforzati nei prossimi giorni in particolare lungo le arterie stradali delle Valli Vermenagna, Stura e Gesso, al fine di garantire i dovuti requisiti di sicurezza ai turisti che scelgono tali località per trascorrervi le vacanze estive.

[su_slider source=”media: 109265,109272″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

[su_slider source=”media: 100996,100993,116078″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here