venerdì 22 Gennaio 2021

NOTIZIARIO DAL MONDO – ORE 08:30 DEL 23/09/2016

NOTIZIARIO DAL MONDO – ORE 08:30 – Le notizie dal mondo del 23 settembre 2016 – in flash

SIRIA – SECONDO L’ONDUS 80 PERSONE UCCISE DA RAID

Uccise in decine di raid aerei governativi su Aleppo e sulla sua provincia, un’ottantina di persone, tra le quali molti bambini. Secondo l’Osservatorio nazionale per i diritti umani in Siria (Ondus), in uno di questi raid, sul villaggio di Beshqati, ad ovest di Aleppo, sarebbero stati uccisi 12 membri della stessa famiglia, tra i quali 6 bambini o adolescenti.

USA – APRE IL FUOCO IN UN CENTRO COMMERCIALE DI SEATTLE

E’ caccia ad un uomo ispanico a Seattle, che ha aperto il fuoco all’interno di Macy’s nel centro commerciale Burlington, uccidendo quattro persone. L’attentatore si è poi allontanato. “Stiamo attivamente cercando il sospetto”, spiega la polizia attraverso il proprio profilo Twitter. Secondo quanto riporta la stampa americana, l’uomo avrebbe anche contattato la polizia minacciandola. Subito dopo aver aperto il fuoco ha fatto perdere le sue tracce. Il sergente Mark Francis ha pubblicato la sua foto su Twitter: “Questo è lo sparatore. Riteniamo ce ne sia uno. Comunicate alle autorità se lo vedete. E’ armato di fucile”.

LAZIO – CROLLA PALAZZINA: ERA STATA EVACUATA

Una palazzina di quattro piani è parzialmente crollata nella notte in via della Farnesina, nella zona di Ponte Milvio, quartiere a nord di Roma. Pare che non ci siano nè vittime né feriti. La palazzina era stata fatta evacuare nella serata di ieri dai vigili del fuoco. Già nella mattinata di ieri i vigili del fuoco avevano effettuato un sopralluogo in cui erano state riscontrate lesioni e fessurazioni dello stabile e si era deciso di monitorare la situazione. Nella serata le lesioni si sono aggravate e i vigili del fuco hanno deciso di evacuare non solo il palazzo ma anche alcuni stabili adiacenti.

TOSCANA – CASSAZIONE: “SERVIZIO BANCOMAT FRUIBILE AI DISABILI”

La Cassazione ha stabitilito che l’accesso e la fruibilità del servizio bancomat delle banche, in edifici pubblici o privati, deve essere “assicurato” in favore delle persone con disabilità mediante la rimozione di tutti gli ostacoli architettonici e questo deve avvenire anche in mancanza di “norme regolamentari di dettaglio che dettino le caratteristiche tecniche che luoghi, spazi, parti, attrezzature o componenti di un edificio o parti di questo debbano avere per consentire l’accesso”. La Cassazione ha accolto il ricorso di un uomo di Firenze, costretto sulla sedia a rotelle, contro la filiale Unicredit del capoluogo toscano dove lui era correntista che non aveva adeguato lo sportello atm il cui utilizzo gli era precluso dalle barriere. Dalla sua l’istituto di credito aveva avuto anche le decisioni dei giudici di merito secondo cui le norme regionali in materia di ‘barriere’ peccavano dei regolamenti attuativi. La Cassazione ha stracciato queste decisioni perchè non hanno applicato la “tutela antidiscriminatoria”.

LAZIO – ESPULSA MAROCCHINA VICINA ALL’IDEOLOGIA JIHADISTA

“È stata espulsa, in esecuzione di un mio decreto, una cittadina marocchina di quarantaquattro anni, rimpatriata con un volo partito da Fiumicino e diretto a Casablanca”. Lo ha detto il ministro dell’Interno, Angelino Alfano, sottolineando che la donna, residente a Perugia, aveva manifestato “chiari segnali di radicalizzazione religiosa, dichiarando la propria vicinanza all’ideologia dell’ autoproclamato Stato Islamico e pubblicando sul suo profilo Facebook contenuti tali da determinarne il blocco”. In particolare, la donna aveva dimostrato una forte ostilità nei confronti degli sciiti, dei Paesi occidentali, degli ebrei e dei miscredenti e, in piena adesione ideologica al jihad.

Per tutti gli approfondimenti: www.obiettivonews.it

Leggi anche...