sabato 24 Luglio 2021
sabato, Luglio 24, 2021
spot_img

CORONAVIRUS – Cabina di regia: il monitoraggio di oggi sulla pandemia (VIDEO)

Si abbassa l'Rt in Italia, ma resta alto il carico sugli ospedali

CORONAVIRUS – “Secondo i segnali da una parte sta leggermente diminuendo dall’altra il carico sulle strutture ospedaliere rischia di essere ancora elevato. La situazione non è molto rassicurante”. È quanto è emerso dall’analisi dei dati sul monitoraggio settimanale della Cabina di Regia.

L’Rt in Italia è ora dello 0,98: “Dobbiamo ancora abbassarlo, siamo sempre intorno all’1.” Hanno dichiarato Silvio Brusaferro, Presidente dell’Istituto Superiore di Sanità e Gianni Rezza, Direttore della Prevenzione del Ministero della Salute durante la conferenza stampa.

“La variante inglese ha sostanzialmente sostituito, in meno di due mesi, i ceppi precedentemente circolanti in quanto è presente all’86%. Questo perchè corre molto di più, è molto più contagiosa. Secondo una prima stima del 35%, ma adesso capiamo che probabilmente corre intorno al 50% in più rispetto ai precedenti ceppi.”

“E aggiungono: la variante brasiliana preoccupa un po’ di più, ma è presente al 4%, il dato di presenza sul territorio non è mutato, significa che corre più piano. Il problema è che è concentrata soprattutto in regioni dell’Italia centrale, dove è presente anche al 20%. Stiamo facendo un grande sforzo di contenimento su questa variante.”

Sulla base dei dati e delle indicazioni della cabina di regia, il Ministro della Salute Roberto Speranza, firmerà in giornata nuove ordinanze che andranno in vigore dopo i tre giorni di area rossa nazionale previsti per il 3/4/5 aprile. A partire da martedì 6 aprile le regioni Marche e Veneto e la Provincia Autonoma di Trento passeranno in area Arancione.

urbanlungo
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img