martedì 22 Giugno 2021
martedì, Giugno 22, 2021
spot_img

SAN FRANCESCO AL CAMPO – LEGALI CHIEDONO PROSECUZIONE DEL CASO DEL MACELLAIO

SAN FRANCESCO AL CAMPO – I famigliari di Umberto Casarin, il macellaio di 66 anni deceduto a San Francesco al Campo lo scorso 19 dicembre 2014 dopo essere stato colpito al torace da un bue che stava portando ad abbattere, hanno chiesto di non chiudere il caso.

Il fatto è stato rievocato in tribunale, a Ivrea, nel corso di un’udienza dove i legali della famiglia, gli avvocati Gianco Ferreri e Giorgio Manfrini, hanno avanzato la richiesta.

A loro giudizio, la procura non ha approfondito una serie di circostanze. Ad essere indagata è la proprietaria del macello.

 

 

 

[Best_Wordpress_Gallery id=”1790″ gal_title=”01-01-01 Pubblicità”]

spot_img
spot_img
spot_img