LAVORO – AUMENTO DEI CONTRATTI A TEMPO INDETERMINATO, +24% IN TRE MESI. OLTRE IL 57% ESONERO CONTRIBUTIVO DELLA LEGGE DI STABILITA’lavoro_disoccupazione

Nei primi tre mesi del 2015  le nuove assunzioni a tempo indeterminato stipulate in Italia, rilevati da Inps, sono state 470.785, il 24,1% in più rispetto all’analogo periodo del 2014. Le trasformazioni a tempo indeterminato di rapporti a termine, comprese le “trasformazioni” degli apprendisti, sono state 149.041 (l’incremento rispetto allo stesso periodo del 2014 è del 5%).
Pertanto, la quota di assunzioni con rapporti stabili è passata dal 36,61 % del primo trimestre del 2014 al 41,84% del primo trimestre del 2015. In particolare, nel corso del mese di marzo 2015 la quota di nuovi rapporti stabili ha raggiunto la misura del 48,2%.
Sul complesso delle assunzioni e trasformazioni a tempo indeterminato effettuate nel corso del mese di marzo 2015, oltre il 57% fruisce dell’esonero contributivo  triennale introdotto dalla legge di stabilità 2015.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here