TUNISI – MARCIA CONTRO IL TERRORISMO, RINVIATA APERTURA BARDO. GENTILONI VISITA IN OSPEDALE LE ITALIANE FERITE NELLA STRAGEmuseo bardo (RID)

Dopo la strage islamista e l’azzeramento dei vertici di polizia, a Tunisi riapre il museo del Bardo – ma solo ad autorità e giornalisti, mentre l’apertura al pubblico è stata rinviata probabilmente a domenica per motivi di sicurezza e logistici – e una ‘marcia dei popoli contro il terrorismo’ apre il Forum sociale mondiale: attese oltre 70mila persone. Ieri funerali per 3 delle 4 vittime italiane. Nella capitale nordafricana, visita del ministro degli Esteri Gentiloni alle due connazionali rimaste ferite nell’attacco e ancora ricoverate in ospedale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here