venerdì 22 Gennaio 2021

NOTIZIARIO DEL PIEMONTE – ORE 20,00 – 16/02/2015

NOTIZIARIO DEL PIEMONTE – ORE 20,00 – Le notizie del Piemonte del 16 febbraio 2015 – in flash

FONSAI: GDF SCOPRE 16,7MLN TRANSAZIONI SOSPETTE LIGRESTI

– Durante le indagini nei loro confronti i Ligresti hanno trasferito in Svizzera 16,7 milioni di euro, tra titoli e denaro. Le operazioni sospette sono state scoperte dalla guardia di finanza, che ha segnalato al Ministero dell’Economia e alla Banca d’Italia una storica fiduciaria di Milano e il suo diretto. Avevano l’obbligo di comunicare le transazioni. Secondo l’accusa, i fratelli Ligresti hanno tentato così di sottrarre il proprio patrimonio alle pretese della giustizia italiana.

 

FCA:ALTRI 12 MESI CIG STRAORDINARIA ALLE PRESSE MIRAFIORI

– Altri dodici mesi di cassa integrazione straordinaria per ristrutturazione alle Presse di Mirafiori per oltre 700 lavoratori. Lo rende noto la Fiom dopo l’incontro presso la Regione Piemonte per l’esame congiunto per il rinnovo della cassa. Sono in totale 32 i mesi di cassa integrazione alle Presse. Fim, Uilm, Ugl e Fismic non hanno voluto che la Fiom partecipasse al tavolo, che quindi si è svolto “Basta tavoli separati”, commentano Federico Bellono e Lino La Mendola della Fiom torinese.

 

STUPRO LA MATTINA NEL PARCO, ASSOLTO IMPUTATO

– Assolto “per non avere commesso il fatto” il cuoco egiziano di 36 anni accusato di avere violentato una veterinaria ceca di 32 anni nel parco della Colletta a Torino nell’estate 2010. Il tribunale presieduto dal giudice Maria Iannibelli ha respinto la richiesta di condanna a sette anni e mezzo formulata dal pm Marco Sanini. I difensori dell’imputato, Nicola Gianaria e Andrea De Carlo, avevano sostenuto che le indagini dei carabinieri erano state carenti e non c’era alcuna prova.

 

CHIESA: ASTI, MESSE IN PAUSA PRANZO PER CHI LAVORA

– Messe in pausa pranzo nella Collegiata di San Secondo, ad Asti, durante la Quaresima. L’iniziativa, spiega la Diocesi di Asti, è dedicata a tutti i fedeli che lavorano. L’eucarestia sarà celebrata alle ore 13:30, il mercoledì e il venerdì, a partire dal 20 febbraio. “Questa decisione è nata grazie al magistero di Papa Francesco, che stimola la Chiesa a uscire dalla propria comodità e ad aprirsi con audacia e creatività verso tutti”, spiega la Diocesi.

 

ELENA CESTE:LEGALI MARITO,RIBADITA RICHIESTA SCARCERAZIONE

– “Abbiamo ribadito la richiesta di scarcerazione per il nostro cliente”. Lo hanno affermato gli avvocati Chiara Girola e Alberto Masoero, legali di Michele Buoninconti, accusato dell’omicidio e dell’occultamento del cadavere della moglie Elena Ceste. Al termine dell’udienza, durata circa un’ora, il tribunale del Riesame si è riservato la decisione sull’istanza.

 

 

SI FINGE PARAPLEGICO, MEDICO ARRESTATO PER TRUFFA MILIONARIA

– Un medico anestesista iraniano di 56 anni si è finto paraplegico su una sedia a rotelle per percepire un maxi risarcimento di 1,2 milioni di euro e pensioni vitalizie Inps-Inail per circa 5.000 euro al mese. L’uomo è stato arrestato dai carabinieri del Nas di Torino, in esecuzione di ordinanza cautelare emessa dal pm Antonio Rinaudo. Il medico nel 2012 aveva simulato una caduta dalle scale dell’ospedale dove lavorava, le Molinette, che hanno segnalato il caso facendo scattare l’inchiesta.

 

RUBA BIBITA, ASSOLTO IN APPELLO DOPO SEI ANNI

– Ha bevuto di soppiatto al supermercato una bibita che costava 1,29 euro e ha provocato un caso giudiziario che, a sei anni di distanza, è stato risolto dalla Corte d’appello di Torino. Per il marocchino Youssef M., 38 anni, condannato a due mesi in primo grado a Mondovì (Cuneo) nel 2009, è stata pronunciata sentenza di non luogo a procedere così come aveva chiesto la difesa. “Non bastava fargliela pagare?”, la considerazione dell’avvocato Fabrizio Bruno di Clarafono che ha firmato il ricorso.

 

FERRERO:PREMIER RENZI MERCOLEDÌ AI FUNERALI

– Il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, parteciperà mercoledì mattina, ad Alba (Cuneo), ai funerali dell’industriale Michele Ferrero. La conferma arriva da ambienti vicini del Pd Torinese. In quel giorno tutte le scuole di Alba saranno chiuse. L’amministrazione comunale, che ha deciso anche di chiudere al traffico tutto il centro storico, invita inoltre i commercianti albesi di tenere chiusi gli esercizi e le serrande abbassate. La salma di Michele Ferrero sarà portata nella cattedrale di Alba a piedi, in corteo, dallo stabilimento dell’azienda dolciaria dove domani sarà aperta la camera ardente.

 

CALCIO: RALLENTA LA CORSA DI JUVENTUS E TORINO IN CAMPIONATO

– Soltanto due pareggi per le torinesi. I bianconeri sono tornati a casa da Cesena con un 2-2 che non è andato giù a Massimiliano Allegri. “Non ci siamo calati nella realtà della partita e siamo stati poco reattivi”, è l’autocritica del tecnico. Pareggio anche per il Torino, che contro il Cagliari non è andato oltre l’1-1 grazie alle parate del portiere avversario. Da valutare le condizioni di El Kaddouri e di Gazzi, usciti doloranti dal campo, in vista della sfida di Europa League, giovedì contro l’Atheltic Bilbao.(by ANSA).

Leggi anche...