giovedì 22 Aprile 2021

ISIS – DECAPITA OSTAGGIO GIAPPONESE, “SIAMO ASSETATI DI SANGUE”

ISIS – DECAPITA OSTAGGIO GIAPPONESE, “SIAMO ASSETATI DI SANGUE”. ABE, TOLLERANZA ZERO CONTRO IL TERRORISMO

L’Isis ha decapitato l’ostaggio giapponese Kenji Goto, giornalista freelance, e ha diffuso un video dell’esecuzione. Goto indossava una tuta arancione, il suo boia è stato ancora John il jihadista, vestito di nero e col volto coperto. “Voi – ha detto in inglese al governo di Tokyo – insieme ai vostri stupidi alleati, non avete capito che siamo assetati del vostro sangue”. Nessun accenno nel video al pilota giordano Muath al Kaseasbeh, anche lui prigioniero dell’Isis. Goto è il secondo ostaggio giapponese ucciso dal Califfato, dopo il contractor Haruna Yukawa. Il premier Shinzo Abe ha promesso “tolleranza zero” contro il terrorismo.

Leggi anche...

spot_img