ISIS – DECAPITA OSTAGGIO GIAPPONESE, “SIAMO ASSETATI DI SANGUE”. ABE, TOLLERANZA ZERO CONTRO IL TERRORISMO

L’Isis ha decapitato l’ostaggio giapponese Kenji Goto, giornalista freelance, e ha diffuso Kenji Goto 2 (600 x 330)un video dell’esecuzione. Goto indossava una tuta arancione, il suo boia è stato ancora John il jihadista, vestito di nero e col volto coperto. “Voi – ha detto in inglese al governo di Tokyo – insieme ai vostri stupidi alleati, non avete capito che siamo assetati del vostro sangue”. Nessun accenno nel video al pilota giordano Muath al Kaseasbeh, anche lui prigioniero dell’Isis. Goto è il secondo ostaggio giapponese ucciso dal Califfato, dopo il contractor Haruna Yukawa. Il premier Shinzo Abe ha promesso “tolleranza zero” contro il terrorismo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here