ISRAELE – BLITZ ISRAELIANO IN CAMPO A JENIN, 18ENNE PALESTINESE UCCISO GAZA, RAID AVIAZIONE SU OBIETTIVI HAMAS. RAZZO CONTRO SDEROT

Tensione sempre alta in Medio Oriente dopo il ritrovamento dei corpi dei tre giovani ebrei uccisi, e della cui morte Israele accusa Hamas, promettendo rappresaglie. Nel raid in un campo a Jenin (Cisgiordania) ucciso un 18enne palestinese che secondo i militari aveva scagliato contro di loro un ordigno. L’aviazione israeliana ha attaccato 34 obiettivi di di Hamas a sud di Gaza, da dove, invece, è stato sparato un razzo, caduto in un campo vicino a Sderot senza danni o vittime. Nei resti carbonizzati dell’ auto usata per il rapimento trovati bossoli di pistola e fucile: cosa che fin dal primo momento ha fatto pensare che i tre fossero stati feriti in modo grave o uccisi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here