asa
Beppe Pezzetto

CUORGNÈ – Da inizio settimana il servizio raccolta rifiuti effettuato da ASA Servizi è stato interrotto in quanto il personale dipendente della Società è entrato in agitazione e non provvede a raccogliere i rifiuti.

asa
Beppe Pezzetto

Tale situazione è venuta a crearsi in quanto la Società non ha provveduto al pagamento degli stipendi alle proprie maestranze.

«Il DURC, documento di regolarità contributiva che indica lo stato del versamento dei contributi Inps e Inail relativi al personale dipendente, – spiega il Sindaco di Cuorgné Beppe Pezzetto – è risultato non regolare, in assenza di DURC regolare i Comuni non possono provvedere al pagamento delle fatture scoperte. Per poter effettuare il pagamento delle ultime fatture, la certificazione della regolarità contributiva è stata nuovamente richiesta dai nostri uffici interni, agli Uffici Inps competenti per il territorio in data 6 agosto e siamo i attesa di risposta. Sono stati chiesti chiarimenti ad Asa Servizi, la quale ha dichiarato che è stata richiesta la rateizzazione all’Inps dei contributi non versati, di conseguenza accettando il piano di rientro, l’Inps di Ivrea potrà emettere un DURC regolare; in tal modo potranno ripartire i pagamenti da parte dei Comuni.

La direzione Asa sta trattando con le proprie maestranze al fine di far ripartire il servizio al più presto. Il comune di Cuorgnè, – conclude Pezzetto – come già evidenziato nelle sedi competenti, ha sempre provveduto a saldare le fatture emesse da codesta Società nei tempi e nelle modalità concordate, sino alla accertata regolarità del DURC. L’evolversi della situazione è costantemente monitorata dai tecnici e dall’amministrazione Comunale.»