Cuorgne-consiglioCUORGNÈ – La chiesa dell’Immacolata Concezione facente parte dell’Istituto Giusto Morgando non è in vendita. A sottolinearlo, durante il Consiglio Comunale che si è svolto ieri sera, 19 giugno, a Cuorgnè, il Sindaco Beppe Pezzetto che, dopo gli articoli pubblicati da alcuni media, ha ritenuto opportuno fornire spiegazioni in merito. Secondo gli articoli la chiesa era stata messa in vendita al costo di 50mila euro. In realtà ad essere alienata a quel costo, sarà soltanto la palestra sottostante. La chiesa, acquisita nel 2009 Cuorgne-Vacca-Cavalot(pagando le migliorie che erano state apportate nel corso degli anni) dall’allora Giunta Vacca Cavalot, verrà data in comodato d’uso (già volontà dell’ex Sindaco). Il Comune aveva inizialmente avanzato la proposta alla Diocesi di Torino, la quale però non ha dato la disponibilità. È apparsa subito interessata, invece, la Congrega dei Salesiani. «Il ritorno dei Salesiani a Cuorgné, – ha affermato Pezzetto – mi sembra la soluzione migliore, soprattutto per quello che hanno rappresentato in passato per i cuorgnatesi.» Concorde l’ex Sindaco Vacca Cavalot.