martedì 29 Novembre 2022

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

spot_img

Direttore Responsabile: Magda Bersini

SI PERDE IL PELO MA NON IL VIZIO!

Dalla​​ posta del cuore di Alessandra Hropich

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:

“Incontro un uomo libero con quattro figli, avuti con due mogli diverse da cui si era separato, ho telefonato alle due ex mogli per chiedere loro se ancora lo volevano o potevo prendermelo io, una mi ha risposto: “Prenditelo subito e non farmelo mai più vedere sulla faccia della terra!” Poi ho telefonato alle amanti ed una mi ha mandato a quel paese con grande volgarità.
Ma io volevo sincerarmi che il mio nuovo compagno non avesse legami aperti con qualcuna visto che anche i figli sono in diverse città d’ Italia con le loro madri.
Lui è medico ed io, pure ma viviamo distanti oggi che siamo sposati da anni, non felici perché lui è un irrequieto, mi crea ansia, talvolta io lo aggredisco verbalmente perché è un uomo duro di carattere ed ora dice che, nemmeno io sono la sua donna ideale da quando si è accorto che io parlo, proprio come dice di essere deluso delle altre mogli perché parlavano anche loro.
Ma oggi ho due figli abbastanza piccoli (la più grande è adolescente), lui si divide tra Firenze, sua città dove vive e Sciacca dove ci raggiunge ogni fine settimana. Io lo sapevo che non sarebbe stato facile il tutto ma, perché mi deve far sempre innervosire un uomo con il suo modo inquieto di essere? Eppoi non voglio sapere cosa fa a Firenze, se va a donne, occhio non vede, cuore non duole anche se lui, come uomo, mi ha stancato in tutto ma è pur sempre il padre dei miei figli ed io, cerco di tenerlo a bada, impedendogli di usare il PC durante il week end (ad esempio) visto che potrebbe essere cercato da qualche donna sempre, inoltre, non sopporto il suo farsi dei selfie per i social, a chi deve ancora interessare?
È proprio vero che si perde il pelo ma non il vizio. Cosa ne pensi tu, Alessandra? Spero di non essere condannata ad un avvilente destino che mi porterà a soffrire sempre.
Mi piaci tanto come scrittrice e consigliera di questa bella rubrica.
Wilma da Sciacca.



Wilma, grazie per il tuo apprezzamento per la rubrica e per me.
Hai chiesto le referenze alle ex di tuo marito e persino le amanti hai scomodato, accidenti!
Ogni cosa che ci dicono va ascoltata, non creduta al 100% ma va preso nota e poi riflettuto, nel tuo caso, quando la ex moglie del tuo attuale marito ti ha detto di prenderti lui e di non farglielo più vedere, hai riflettuto su questa affermazione oppure hai voluto sentire solo ciò che ti interessava, ovvero che lei non aveva più mire su di lui?
E cosa hai ottenuto?
Un marito lontano con cui litighi e che ti fa venire l’ansia. Cara Wilma, se lui era davvero un buon marito, le altre lo avrebbero lasciato a te?


Tu hai sposato un uomo già rifiutato, tuo marito non sopporta la donna che parla? No, lui crea unioni a consumazione, appena si stanca, trova una scusa.
Se tuo marito avesse di fronte una giovane che vuole sedurre ma dotata di parlantina, vedresti lui improvvisarsi amante dell’ ars oratoria di lei, agli uomini (in genere) non piace parlare soprattutto con la moglie.
In realtà, tuo marito vorrebbe cambiare donna con la scusa di essere a caccia di donne mute, intanto ha sparpagliato i figli in alcune città d’Italia ed ora, con i selfie condivisi sui social, cerca di incontrare qualche amante non troppo esigente visto che, mantenere sei figli lontani, non è uno scherzo.


Wilma ma la vita è una dura maestra, se non ascolti le risposte, te le ridà ma in modo ancora più severo, oggi puoi finalmente capire i motivi della risposta dell’ex moglie che ti disse di non voler vedere più il tuo attuale marito.
Non serve impedire a tuo marito l’uso del pc il fine settimana, se vuole cornificarti, non aspetta il sabato.

“SI ‘O CIUCCIO NUN VO’ VEVERE, HAI VOGLIA ‘E SISCHIÀ!”
Proverbio napoletano per dire di non forzare, non costringere a fare qualcosa che uno non vuole fare perché si sprecherebbero energie inutilmente.
Piuttosto esci e frequenta tu qualcun altro, poi si vedrà, tanto tuo marito arriva solo il sabato per stare con i suoi figli, non devi sforzarti ad agni costo di tenere unite le cose rotte, oggi vivi una situazione tenuta ancora in piedi in nome della prole.
Confermo che ciascuno perde solo il pelo e mai il vizio ed aggiungo che va lasciato andare sempre ciò che non funziona.

“Lasciate cadere ciò che vuole cadere; se lo trattenete, vi trascinerà con sé!” C.G.Jung

Infine, ti dico di non chiamare “Destino” le tue scelte.

Per inoltrare domande alla dottoressa Hropich su questioni sentimentali, potete inoltrarle anche alla pagina seguente, con messaggio privato.
https://www.facebook.com/La-mia-Posta-del-cuore-104883382245294/

© Riproduzione riservata

------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img