giovedì 18 Agosto 2022

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

spot_img

Direttore Responsabile: Magda Bersini

RIVARA – Stasera Giulio Civitano presenta “La Repubblica delle Muse”

Appuntamento con la trilogia di libri gialli ambientati in Canavese alle 21.30 presso il parco di Villa Ogliani

spot_img

RIVARA – Continuano gli appuntamenti di luglio della kermesse “A Rivara è ancora festa per stare insieme”, organizzati dal comune e da Rivara Associainsieme.

Questa sera alle 21.30, nel parco di Villa Ogliani, l’autore rivarolese Giulio Civitano, presenterà “La Repubblica delle Muse”, una trilogia di libri gialli ambientati in Canavese.

“Questa sera presenterò i primi due libri di una trilogia in quattro volumi sul genere del giallo. Il primo libro è più un giallo classico, con varie sfumature di genere, il secondo decisamente più thriller, che è ancora più evidente nel terzo libro – racconta Giulio Civitano che continua – Tutti i libri sono collegati in un’unica storia che ha come protagonista un luogo che si chiama, Repubblica delle Muse, che in realtà è un luogo che non esiste, ma che ho scelto di collocare in Canavese.

La Repubblica delle Muse è un’associazione che, nella mia narrazione, risale agli inizi dell’800 in Canavese, per opera di alcune famiglie dell’aristocrazia/borghesia dell’epoca, con lo scopo di diffondere l’arte con ogni mezzo in tutte le sue forme. Governata da leader, chiamati “Le muse”, una per ciascuna arte che, nel corso di due secoli, sono diventati uomini e donne ricchi e potenti e che conducono una vita assimilabile a quelle delle famiglie reali, contrastando il nobile scopo iniziale, quello di voler proteggere l’arte.

Gli interessi economici hanno, però, finito per coinvolgere quest’associazione allontanandola dallo scopo iniziale. Entrando brevemente nel merito della storia, la trama si tesse di giallo a causa dell’assassinio della musa della musica e, di conseguenza, con la lotta tra le famiglie delle stesse muse. I canavesani che l’hanno letto hanno apprezzato il fatto di mescolare realtà e finzione, perché le scene sono ambientate in luoghi che sono realmente esistenti”.

volantino rivara libro civitano def
LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:
spot_img
spot_img
spot_img