martedì 31 Gennaio 2023

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

Direttore Responsabile: Magda Bersini

spot_img

PONT SAINT MARTIN – Il Diavolo gettato nel Lys: atto vandalico

Il fantoccio è stato danneggiato

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:

PONT SAINT MARTIN – Oggi, lunedì 28 febbraio 2022, Pont Saint Martin si è svegliata apprendendo con sgomento, che il simbolo dell’amato Carnevale, arrivato quest’anno alla sua 112° edizione, il Diavolo, è stato danneggiato dai vandali. Il fantoccio che viene appeso sotto l’arco del millenario Ponte romano, il 6 gennaio di ogni anno, è stato ritrovato verso le due di lunedì 28 febbraio 2022, nel Lys, con gli arti danneggiati.

L’antagonista di San Martino, raccontato nella leggenda su cui si basa il Carnevale di Pont Saint Martin, è il protagonista cattivo e perdente di tutta la storia, ma anche il più sentito. Il pupazzo che tanto incuriosisce i bambini, viene bruciato la sera del martedì grasso, in un atmosfera molto suggestiva, con fuochi pirotecnici che attirano migliaia di persone, anche da fuori valle. Il sindaco Marco Sucquet ha dichiarato di aver fatto denuncia ed è sconcertato quanto il presidente della pro loco Battista Enrietti. Intanto il pupazzo è ritornato nel mani del suo costruttore, Gianni Balagna, che in queste ore sta valutando i danni e sta procedendo alla riparazione. Sucquet ha fatto sapere che il diavolo sarà riappeso al ponte e domani sera verrà bruciato, come vuole la tradizione.

In tutti questi anni (sono per l’appunto 112) non era mai capitato una cosa del genere. Solo una volta, come ha raccontato il sindaco, nel 1992 qualcuno ha tentato di dargli fuoco la domenica sera, ma in quel caso si è trattato più una burla che altro. Questa volta, secondo il primo cittadino, si tratta proprio di un atto vandalico, perché chi si è accanito sul fantoccio, lo ha fatto proprio per danneggiarlo.

PONT SAINT MARTIN - Il Diavolo gettato nel Lys: atto vandalico

© Riproduzione riservata

------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img