spot_img
lunedì 20 Settembre 2021
lunedì, Settembre 20, 2021

CUORGNÈ – Presentata la lista “Cuorgnè al Centro”, Giovanna Cresto Sindaco

La candidata ha raccontato come è partita questa avventura, rimarcando che non è la continuità della lista di Beppe Pezzetto

CUORGNÈ – È stata presentata ieri, giovedì 9 settembre 2021, presso la sede in corso Torino, la lista “Cuorgnè al Centro”, con candidata Sindaco Giovanna Cresto.

Una presentazione chiara e concisa. A fare gli onori di casa proprio la Candidata che ha raccontato come si è formata la lista, mettendo in chiaro anche alcune cose:

“Abbiamo deciso di uscire per primi – ha detto Cresto – perchè ci lavoravamo già da nove mesi, quindi perchè attendere?! Nella lista ci sono, oltre a me, altri due consiglieri uscenti, Lino Giacoma Rosa e Vanni Crisapulli, me tengo a precisare che non ci poniamo come la continuazione di “Cuorgnè in movimento”, il gruppo che ha amministrato finora con Beppe Pezzetto alla guida. Non lo dico con astio, semplicemente ci siamo resi conto che qualcosa non ha funzionato, e mi riferisco al metodo di lavoro. Non ci siamo mai sentiti parte di una squadra. Non era un gruppo compatto. Quindi abbiamo intrapreso una strada nuova, con un primo gruppo di lavoro che è stato subito molto folto. Ci ha stupiti il fatto che tutti accettassero con entusiasmo. Abbiamo iniziato un’analisi dei problemi e le varie proposte per cercare di capire se era una prospettiva completa. Abbiamo parlato con i vari amministratori, perchè Cuorgnè deve fare rete e non rimanere isolata. E poi con i cittadini e le associazioni e ci siamo resi conto di tanti problemi che sottovalutavamo. Un giorno è arrivata una proposta, la prima di tante, in cui ci chiedevano di fare marcia indietro. Ne abbiamo parlato tra noi con serietà, e per la prima volta ci siamo sentiti una squadra. Eravamo tutti d’accordo che non avremmo accettato. Come nell’ultima giunta un paio di settimane fa, dove ci hanno parlato di poltre e di interessi e non di programma. Nessuno di noi lo fa per interesse personale. L’unico interesse è Cuorgnè con i suoi cittadini.”

E ha aggiunto: “La nostra lista è Civica. Non abbiamo voluto l’influenza della politica. I requisiti per far parte della nostra lista sono sempre stati solo le competenze, anche quelle maturate in campo professionale, e l’interesse esclusivo per i cittadini.”

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img