martedì 3 Agosto 2021
martedì, Agosto 3, 2021
spot_img

TORINO – Deceduta Alessia; nonostante la malattia, si era laureata all’inizio di giugno

La sua storia aveva commosso tutti; forza, determinazione, un esempio

TORINO – Si era laureata all’inizio di giugno. Era il suo sogno e, nonostante la malattia, l’aveva realizzato. Alessia, 25 anni, affetta da una rara e grave distrofia muscolare, complicata da tetraparesi e afasia, è deceduta all’ospedale Cto di Torino.

Alessia, che era ormai in ospedale da un anno e mezzo, aveva commosso tutti per l’impegno e la dedizione con cui è riuscita a completare gli studi, ottenendo 98/110. Nonostante la grave cerebrolesione, aveva voluto raggiungere a tutti i costi questo traguardo, perchè innamorata della vita. Dopo un periodo di depressione era arrivato un video di Alberto Angela, contattato dalla madre, che lei aveva conosciuto casualmente e che ammirava. Da qui aveva ritrovato il sorriso e la forza di non arrendersi.

Ad assisterla fino all’ultimo i suoi cari e gli stessi sanitari del reparto di Recupero e riabilitazione funzionale dell’Unità Spinale Unipolare dell’ospedale Cto, diretto dal dottor Maurizio Beatrici, che avevano festeggiato con lei la laurea.

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img