mercoledì 12 Maggio 2021

CHIVASSO – Ancora un ritrovo dei negazionisti alla Torteria, identificati i partecipanti e denunciata la titolare

Il Prefetto ora valuta gli aspetti penali della situazione

CHIVASSO – Continua a non chiudere è ed diventato il ritrovo dei negazionisti, la Torteria di Chivasso.

Ancora una sabato con aperitivo e assembramento, tutti senza mascherina. La titolare non ha pagato le sanzioni né osservato le varie disposizioni di chiusura.

In serata i carabinieri di Chivasso con ausilio della locale Polizia Municipale e della Guardia di Finanza hanno monitorato la manifestazione di dissenso. Oltre una trentina di partecipanti sono stati identificati a distanza per evitare problemi di ordine pubblico e gli sarà recapitata contravvenzione per inosservanza prescrizioni anti Covid al loro domicilio.
La proprietaria sarà anche segnalata alla Procura della Repubblica di Ivrea per inosservanza del provvedimento di chiusura esercizio disposto dal Prefetto di Torino qualche giorno fa.

Nella piazzetta antistante altri assembramenti. Un gruppetto si è improvvisato con alcuni strumenti.

Il Prefetto Palomba ha dichiarato che ora si valuteranno tutti gli aspetti penali della situazione, in considerazione del fatto che quelli amministrativi non sono sufficienti, valutando anche se è possibile ipotizzare il reato di epidemia colposa.

urbanlungo

Leggi anche...

spot_img
spot_img
spot_img