martedì 27 Luglio 2021
martedì, Luglio 27, 2021
spot_img

CANAVESE – Confermato l’aumento del biglietto della Canavesana

Gli abbonamenti non subiranno variazioni; interviene il Consigliere Regionale Fava: “All'aumento deve corrispondere un servizio migliore”

CANAVESE – Confermato l’aumento del biglietto della Canavesana, a partire dal 1 gennaio, con il passaggio da Gtt a Trenitalia sia confermato.

Su questa decisione, adottata dall’Agenzia per la mobilità regionale, interviene il Consigliere Regionale Maruo Fava:

“Sinceramente avrei evitato di incrementare i costi per gli utenti, visto che viviamo già in un periodo di particolare difficoltà – commenta – Allo stesso tempo mi rendo conto che bisogna far quadrare i bilanci e nel 2020, complice il lockdown e le riduzioni di carico, i costi del trasporto ferroviario sono rimasti uguali, ma gli introiti sono diminuiti drasticamente. La questione dell’incremento tariffario, comunque, è legata al nuovo funzionamento con il gestore unico del Sistema ferroviario metropolitano, che avrà un sistema di bigliettazione omogeneo e correlato alle distanze percorse, abbandonando la suddivisione in fasce adottata finora da Gtt. L’unico dato positivo è che perlomeno i pendolari sono stati tutelati, visto che i prezzi degli abbonamenti sono rimasti inalterati. Certamente l’aumento, non di poco conto, mette maggior pressione a Trenitalia, perché ad un costo lievitato per l’utente deve almeno corrispondere un servizio migliorato. Altrimenti sarebbe davvero poco giustificabile”.

LEGGI: CANAVESE – Il biglietto della Canavesana (linea Sfm1) Rivarolo-Chieri aumenterà?

urbanlungo
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img