TORINO – Sabato 12 ottobre presso la nuova sede in corso di realizzazione della Onlus ‘Nazionale Italiana Dell’Amicizia (NIDA)’, in via degli Ulivi 11, quartiere Falchera di Torino, avrà luogo la tanto attesa ‘Finale Regionale Miss Blumare Piemonte 2019’, con il Patrocinio del Comune di Torino. Miss Blumare, giunto alla sua 12^ edizione, è il terzo Concorso Nazionale Italiano di Bellezza in ordine di importanza.

L’evento avrà il nobile scopo di raccogliere fondi per la realizzazione di un grande progetto ad opera della NIDA. Il biglietto d’ingresso avrà il costo di € 5.00, una piccola cifra per una grande causa.

La Onlus sta infatti già realizzando un importante lavoro che comprende il progetto sportivo con la scuola calcio, quello artistico con corsi di teatro, danza, canto e musica, quello contro il bullismo in collaborazione con gli istituti scolastici e sopratutto quello che sta portando i Supereroi ai bimbi degli ospedali di tuta Italia. La sfida più grande però è la realizzazione della ‘Cittadella Nazionale Italiana Dell’Amicizia’. Il progetto consiste nell’intervento di recupero e riqualificazione funzionale dell’impianto sportivo esistente nel quartiere Falchera di Torino, denominato Falchera E2 ‘Carlo Bergoglio detto Carlin’, mediante la rifunzionalizzazione degli impianti in disuso, la costruzione di nuovi fabbricati, strutture sportive.

Questo grande progetto permetterà di aumentare in modo esponenziale il numero di bambini che si potranno aiutare in un contesto di sport, aggregazione, divertimento, arte e solidarietà.

Aspettando l’evento, durante la giornata sarà allestito un angolo goloso, con laboratori di cioccolato per i ragazzi delle scuole di Falchera, laboratorio dimostrativo serale con Willy Wonka e la Professoressa Cacao, giochi, letture, artigiani del cioccolato e degustazioni. Un ricco ventaglio di attività per coinvolgere la periferia e promuovere la Manifestazione CioccolaTò, che dal 8 al 17 novembre sarà in piazza San Carlo e via Roma dove NIDA, come lo scorso anno, sarà protagonista con attività per i bimbi ed animazione dei Superoi. Torna inoltre la collaborazione con i Maestri Artgiani capitanati dal Capitano Rosso, che riprodurranno nello stand della NIDA in piazza San Carlo ‘Disneyland in cioccolato’ che verrà poi consegnato in dono all’ospedale Regina.

Questa la dichiarazione della NIDA: “Il nostro amico carissimo e socio Gianfranco Rosso a fine anno ci donerà la sua attività di Cioccolatiere diventandone il responsabile. NIDA e CioccolaTò era scritto nel destino, un connubio nato per la scorsa edizione di CioccolaTò con un successo enorme che ha fato da preludio a questa nuova incredibile avventura. Ora grazie ad un altro benefattore Giuliano Gabrirllie che ci ha donato i suoi ex uffici di 500 metri quadrate la NIDA aprirà il prossimo gennaio la Fabbrica di Cioccolato ‘Ciocco La NIDA by Capitano Rosso’, con cui produrremo tra le altre corse uova di Pasqua e regali per le festività per altre Onlus a noi vicine oltre a creare laboratori per le scuole. Alla produzione ci saranno anche ragazzi con disabilità per rendere come sempre la NIDA al centro di un progetto molto ambizioso, che finanzierà la Citadella”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here