RIVAROLO CANAVESE – Inaugurato ieri, venerdì 3 maggio, nell’ex Pretura del Parco del Castello Malgrà, un Polo di Servizi per i cittadini e per le famiglie.

Hanno trovato infatti collocazione nei locali delle antiche scuderie, un tempo destinate alla Pretura e poi rimaste inutilizzate, un Polo Sociale per le Famiglie, un Centro antiviolenza, il Servizio Sociale area minori, famiglie e adulti del Ciss 38, il Centro Antidiscriminazione e lo Sportello di Pubblica Tutela.

L’iniziativa è stata fortemente voluta dall’attuale Amministrazione e, in particolare, dal Sindaco Alberto Rostagno.

“Da ex Pretura diventa luogo di riferimento per la nostra città e per un intero territorio – ha dichiarato Rostagno – grazie alla sinergia tra l’Amministrazione Comunale, il Ciss 38, l’Asl To4, la Cooperativa Andirivieni e le varie associazioni di volontariato sociale che hanno voluto portare qui un centro per fornire risposte alle famiglie e ai cittadini. Un servizio che non è solo per Rivarolo, ma per l’intero territorio. Qui, coloro che hanno difficoltà, anche al di fuori della famiglia, potranno trovare risposte.”

Dopo gli interventi delle autorità e il taglio del nastro, la cerimonia è proseguita con l’aperitivo e, alle 21, con la piece teatrale sul tema della violenza contro le donne, “Da lui mi sciolsi”, a cura di “Punto e a capo”.

SCORRERE PER GUARDARE LE FOTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here