POLITICA / MLI – Stefania Batzella «“Oggi in Consiglio regionale ho interrogato l’assessore alla Sanità per sapere se è prevista la realizzazione di un pronto soccorso oculistico all’ospedale San Giovanni Bosco di Torino, così come appreso dagli organi di stampa nei giorni scorsi. Il direttore generale dell’Asl Città di Torino – a cui afferisce questo ospedale – ne ha parlato con i giornali come di un’opzione concreta.

Peccato che ad oggi non sia neppure avvenuto il trasferimento del pronto soccorso oftalmico da via Juvarra a via Cherasco, nel complesso Molinette-Città della Salute, rimandato innumerevoli volte, nonostante quasi un mese fa l’assessore Saitta avesse dichiarato che la data sarebbe stata annunciata da lì a pochi giorni. Ancora niente di definitivo. Insomma, tanta carne al fuoco e molti proclami, ma nulla di concreto”.

Lo afferma la consigliera regionale di Movimento Libero Indipendente, Stefania Batzella. “Rispondendo alla mia interrogazione – prosegue Batzella – Saitta ha spiegato che la realizzazione di un pronto soccorso oftalmico anche al San Giovanni Bosco è ancora in fase di valutazione e rientrerebbe nel progetto di realizzazione della rete oculistica di Torino. Allora mi chiedo: come mai il direttore generale dell’Asl Città di Torino ne ha parlato come di un’opzione concreta? Si mettano d’accordo e la smettano di fare annunci quando è chiaro che già al momento i medici oculisti, gli infermieri e tutto il personale di supporto sono sotto organico, figuriamoci per garantire tutte le altre attività promesse”.»

nfimpiantibanner
coferbanner
ilbere
Tritapepe

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here