domenica 1 Novembre 2020

TORINO – Operazione “Sottobosco”: 12 persone arrestate

Grande operazione antidroga

TORINO – Massiccia operazione antidroga.

Questa mattina, martedì 25 settembre in Susa, Mattie, Oulx, Cesana Torinese e Torino, militari della Compagnia di Susa, con l’ausilio di personale del Comando Provinciale di Torino, del Nucleo Carabinieri Cinofili di Volpiano e del Nucleo Elicotteristi di Volpiano, hanno notificato un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Tribunale di Torino Ufficio G.I.P. su richiesta della Procura della Repubblica di Torino, nei confronti di 12 indagati 6 marocchini e 6 italiani; 10 in carcere e 2 arresti domiciliari ritenuti responsabili a vario titolo di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti del tipo eroina ed hashish.

[rev_slider alias=”paonessa”]

Contestualmente sono state eseguite 21 perquisizioni domiciliari delegate dalla Procura della Repubblica di Torino nei confronti di altrettanti soggetti connessi all’attività d’indagine.
Il provvedimento scaturisce da un’attività investigativa condotta dal Nucleo Operativo della Compagnia di Susa, dal giugno 2017 al febbraio 2018, mediante anche intercettazioni telefoniche, analisi tabulati telefonici, partendo dal monitoraggio di soggetti assuntori di sostanza stupefacente del tipo eroina. L’indagine ha permesso di appurare l’esistenza di diverse ed autonome piazze di spaccio localizzate in Torino ed in diversi comuni della Valsusa (Bussoleno, Susa, Oulx, Cesana Torinese e Bardonecchia) costituite da soggetti italiani e, per la maggioranza, di nazionalità marocchina.

[su_slider source=”media: 162328,150947,143165″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Tra il giugno ed il settembre 2017, l’attività ha già consentito di trarre in arresto in flagranza di reato 4 persone, di cui solo due destinatarie di misura cautelare, ed il recupero di 100 grammi di eroina e 1 kg di hashish, oltre a varie dosi di metadone.
Sequestrata anche una serra di marijuana (era in casa tra i divani del salotto, la cucina, etc… ), circa 3 kg di droga tra marijuana, hashish ed eroina. Parte della droga era nascosta in un tombino nel locale cantina.

[su_slider source=”media: 119356,147401,144690″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

AGGIORNAMENTO

Strategia di vendita

Codici criptati, consegne  rapide in luoghi prestabiliti e possibilità di pagare a fine mese nel giorno di pagamento dello stipendio (i clienti dovevano lasciare i documenti o telefoni/tablet in pegno) erano le strategie di marketing dei pusher per battere la concorrenza e per incrementare “il portafoglio Clienti”.Per pagare l’eroina, la banda di marocchini accettava anche il baratto con i flaconi di metadone, merce molto richiesta dai tossicodipendenti e difficilmente reperibile sul mercato. Centinaia le cessioni al mese sia a piccoli spacciatori sia tossicodipendenti. Tra i clienti identificati studenti, impiegati, operai e anche una giovane coppia che andava ad acquistare la droga con il figlio di due anni nel passeggino.

Il codice

“Sono da solo (una dose), siamo tantissimi (almeno 10 grammi) o voglio il solito (per i clienti giornalieri)”. erano  la frase più ricorrenti nelle conversazioni intercettate dai militari.

[rev_slider alias=”urb”]

Original Marines
- Advertisement -

Leggi anche..

SAN MAURO TORINESE – Incidente sul lavoro, deceduto un 47enne

SAN MAURO TORINESE – Incidente mortale sul lavoro, questa notte, alla Tecnofiniture di via Liguria a San Mauro Torinese.

TORINO – Riprendono le truffe agli anziani, che utilizzano il Covid come espediente

TORINO - Con la risalita dei contagi dovuti al virus Covid-19 è ripreso il fenomeno delle truffe che utilizza l’emergenza sanitaria...

CORONAVIRUS – Nursind sollecita: “Subito assunzioni!”

CORONAVIRUS - “La macchina burocratica non può rallentare lo scorrimento delle chiamate dalla mobilità infermieri. A diversi giorni dalla pubblicazione della...

TORINO – Omicidio Ollino: arrestato un 42enne

TORINO - All’alba, i Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Torino hanno arrestato il presunto autore dell’efferato omicidio di...

PIANEZZA – Ladro fa il gesto delle corna alla telecamera: identificato e arrestato (VIDEO)

PIANEZZA - Dopo un furto ha guardato la telecamera e ha salutato con il gesto delle corna. L’uomo è stato identificato...

Ultime News

BORGOFRANCO D’IVREA – Incendio canna fumaria in una casa a Baio Dora

BORGOFRANCO D'IVREA – Intervento dei Vigili del Fuoco di Ivrea questa sera, sabato 31 ottobre, in via Nicoletta, a Baio Dora...

CUORGNÈ – Ospedale convertito in Covid Hospital, il commento del Sindaco Pezzetto

CUORGNÈ - “Capisco che il tempo sia un fattore determinante in una situazione pandemica ma leggere dai giornali della trasformazione in...

COVID – 16 Strutture ospedaliere piemontesi convertite in Covid Hospital (anche Cuorgnè e Lanzo)

COVID – La Regione Piemonte ha disposto la conversione immediata di Covid Hospital di alcune strutture ospedaliere. In...

IVREA – A.F.I: “Quello del 1 novembre non è un mercato straordinario, ma una Fiera, vietata dal Dpcm”

IVREA – È sul piede di guerra l'Associazione Fieristi Italiani che ha chiesto l'annullamento del “Mercato straordinario” Crocetta in Tour in...

RIVAROLO CANAVESE – Riparte la consegna farmaci e telefono amico del Comitato CRI locale

RIVAROLO CANAVESE - Visto il riacutizzarsi dell'emergenza Covid19 tornano pienamente operativi i servizi di consegna a domicilio di farmaci e di...