TORINO – L’uomo che ha perso la vita, ieri sera, martedì, 18 settembre, investito da un’auto che non si è fermato a soccorrerlo, in corso Potenza, è Giovanni Rizzo, 77 anni, di Torino.

[rev_slider alias=”paonessa”]

Il 77enne stava cercando di raggiungere il pullman, dall’altro lato del corso, quando è sopraggiunta l’auto (potrebbe trattarsi di un Peugeot 207), che lo ha investito.

Gli Agenti della Squadra Infortunistica stamane, mercoledì 19 settembre, avranno la possibilità di visionare i filmati della zona per risalire al veicolo pirata di cui dispongono già informazioni. Eventuali testimoni sono pregati di contattare la Centrale Operativa allo 011.0111 per fornire ogni elemento utile al riguardo dell’incidente.

[su_slider source=”media: 162328,150947,143165″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

E i cittadini tornano a parlare di sicurezza e di velocità. Sono molte le vetture che, nei momenti di minor traffico, sfrecciano ad alta velocità su corso Potenza, annullando la possibilità di riuscire a fermarsi in tempo o ad evitare pedoni in fase di attraversamento.

[su_slider source=”media: 119356,147401,144690″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

AGGIORNAMENTO – ore 19.20: Sì è costituito poco fa il 38 enne di nazionalità italiana che, a bordo della sua Opel Corsa, aveva investito ieri sera il 77enne poi deceduto sul posto in corso Potenza.

L’uomo si è  presentato spontaneamente alla Polizia Municipale Torino, squadra infortunistica, evitando così l’arresto. È indagato per fuga e omissione di soccorso. La paura, molto probabilmente, la causa del suo allontanamento.

LEGGI QUI L’ARTICOLO SULL’INCIDENTE

[rev_slider alias=”urb”]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here