AQUILA – “Non provare odio per chi ti ha fatto questo”.

Queste le parole struggenti di Fabiano Ettorre, l’addestratore di Kaos, un bellissimo esemplare di pastore tedesco trovato morto avvelenato nel giardino di casa sua, nell’Aquilano. Kaos è stato un eroe, protagonista di numerose imprese, tra queste il terremoto che nel 2016 distrusse Amatrice, la slavina di Rigopiano e molte altre, dimostrando cosa un cane prova verso l’uomo, un vero e proprio sentimento di amicizia e amore.

Paonessa

 

Fa male sapere che possano esistere persone cosi malvage che possano vigliaccamente avvelenare chi si è prodigato per salvare vite umane “Ciao amico mio !!!!!- lo saluta cosi dalla sua pagina facebook il suo adorato amico Fabiano – Hai lasciato un vuoto incolmabile per mano di una persona meschina .. continua il tuo lavoro lassù, continua a cercare dispersi, a salvare vite umane… Non provare odio per chi ti ha fatto ciò, anzi se un domani avrà bisogno aiutalo sii superiore e quanto ti guarderà negli occhi e vedrà che sei tu il suo Salvatore morirà lentamente da solo…. Kaos ne abbiamo viste tante … aiutati tanti, e tanti non ci siamo riusciti… hai lavorato giorno e notte, quando è servito non ti sei mai risparmiato .. sei stato un amico fedele abbiamo condiviso e diviso casa.. divano .. tutto .. corri amico mio, corri, non ti fermare un giorno ci abbracceremo nuovamente – conclude Fabiano – non odiare chi ti ha fatto ciò. A me è stata tolta la cosa più preziosa”.. Ciao Kaos…

ilbere
Tritapepe

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here