BORGARO TORINESE – Nessun aumento sulle imposte locali. È stato annunciato pubblicamente nel consiglio comunale di martedì 27 marzo, in contrasto alla notizie apparse alcuni giorni fa su alcuni giornali.

Tutto ciò non è piaciuto al sindaco Claudio Gambino che ha affermato: “ Vedermi equiparato con Comuni che hanno aumentato perché non pagano più i mappanesi, non mi va giù. Quest’anno, malgrado la situazione più difficile, non ci saranno aumenti per la tassa rifiuti”.

ilbere
gymtonic

Ha annunciato l’assessore al bilancio Gianluigi Casotti: “Vengono proposte al consiglio comunale le stesse tariffe approvate anni scorsi. Per l’Imu e la Tasi non si potrebbero fare modifiche, se non al ribasso. Per la tassa rifiuti le bollette saranno identiche dell’anno scorso. L’ultima modifica risale al 2014. Questo è un impegno elettorale che speriamo di mantenere”.

Ha controbattuto il capogruppo d’opposizione Marco Latella: “Da anni portiamo avanti un servizio deleterio rispetto alla spesa che i borgaresi devono affrontare. Non si fa nulla per innalzare la percentuale. Non siamo bravi a tenere uguali le tasse. Evidentemente avevamo già delle tariffe talmente alte che non potevano essere superate. Il piano finanziario è alto come cifra. Non si capisce come, tolto Mappano, risulti così vincolante per il Comune”.

Ha replicato Gambino: “Siamo il Comune della zona nord della cintura di Torino dove si paga la Tari più bassa. Non sarebbe una novità scaricare sui cittadini la scissione da Mappano. Razionalizzeremo il servizio. Ci sono state ore di discussioni. Ma adesso possiamo dire con orgoglio che non aumentiamo”.

Ha spiegato Casotti: “Nonostante 1 milione e 900 mila euro di entrate correnti in meno da Mappano, siamo riusciti a pareggiare il bilancio. Si sono abbassate le cifre a disposizione nel fondo di riserva e la somma accantonata per i crediti di dubbia esigibilità è minore”.

Ha puntualizzato l’assessore Luigi Spinelli: “Vorrei che non passasse sotto traccia che, nonostante il passaggio di Mappano a Comune, non abbiamo fatto aumenti. Questo lo dico, al di là delle discussioni sui social e al bar”.

growupcerimonie
Allianz 2 modifica jpeg

Tritapepe
Pandolfini
primocontattolungonuovapertura

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.