CIRIÈ / SAN CARLO – Dopo la tornata elettorale nazionale del 4 marzo 2018 dove sono state ridisegnate le nuove gerarchie per il quinquennio a venire governeranno il nostro paese, i politici del nostro hanno tracciato un bilancio a caldo sui risultati appena ottenuti dalle urne.

gymtonic
giuanun
Paonessa

C’è chi sale e chi scende dalla giostra politica ed indubbiamente i rappresentanti delle forze politiche cercano di tracciare un bilancio del post voto.

Francesco Silvestro, consigliere comunale pentastellato di Ciriè esprime così la sua gioia: “Indubbiamente sono molto felice ma cercherò di scindere le due cose il nazionale e il locale. Nel piano Nazionale è indubbio che il risultato di ieri a sancito l’epoca dei governi di Centro sinistra che nel corso degli anni hanno governato il nostro paese. Come detto in sede di campagna elettorale da parte del senatore Alberto Airola, questa legge ha premiato le coalizioni non per nulla la Lega Nord ha ottenuto un buon risultato cosa che se avessero corso da soli non avrebbero avuto questo strabiliante risultato. Anche in fatto che è evidente che nel loro caso è stato un puro accordo politico e da oggi in avanti ognuno di loro porterà avanti un loro programma.”

“Il Movimento 5 stelle – conclude Silvestro – invece correndo da soli cercheranno di portare avanti quei famosi punti che sono stati il punto di forza della nostra campagna. A livello locale pur uscendone molto fiducioso, almeno per ora non cambierà nulla, vedremo alle prossime comunali se il voto di ieri rispecchierà il banco di prova delle amministrative. Comunque sono molto contento di quello che è stato fatto”.

growupcerimonie
primocontattolungonuovapertura
Pandolfini

Gianfranco Fiore Coordinatore della Lega Nord per Ciriè e Valli di Lanzo, commenta: “Un grande risultato quello ottenuto dalla lega Nord in queste votazioni Politiche. La lega ha avuto un bellissimo risultato che per certi versi si potrebbe dire storico ed epocale. In molti comuni come Rocca e Corio la lega è andata benissimo superando il colosso PD che per anni aveva fatto da padrone. Un risultato che mi da fiducia che il lavoro fatto in queste settimane di campagna elettorale è servito come sapete non sempre i banchetti danno il risultato che ci si aspetta ma abbiamo visto la voglia di cambiare da parte della gente ha fatto si che uscisse questo risultato. A livello locale inizieremo a preparaci per le amministrative che nel 2019 ci saranno cercando di mantenere se non aumentare questo grande risultato”.

Banner_730x100
Original Marines
Monalisa Ozegna ok 700×100

Stefano Audino coordinatore del movimento Cinque stelle Ciriè San Carlo: “È stato un grande risultato per tutti noi in dieci anni di attivismo siamo passati da essere un movimento di protesta ad avere numeri importanti a livello nazionale. In ambito territoriale sono felicissimo, perché in ogni comune abbiamo ottenuto ottimi risultati. Vedremo in questi quindici giorni lo scenario che si prospetta in ambito nazionale visto che è ufficiale che il 23 marzo si riuniranno le camere del nuovo corso. Inoltre sono felice che, visti i risultati ottenuti, un nostro membro in città metropolitana sia stato eletto al Senato per cui io subentrerò come consigliere di Città Metropolitana e porterò la voce del nostro territorio in questo ambiente”.

Tritapepe
aronne
burgerbanner

Il Consigliere pentastellato Roberto Rossato, tramite i social, ha voluto ringraziare tutti i cittadini di San Francesco al Campo che nel corso delle votazioni di domenica 4 marzo hanno fatto sì che il movimento Cinque Stelle arrivasse ad essere il primo partito sul territorio. Una cosa che sprona i consiglieri presenti sul territorio a far sempre più per mantenere quello che faticosamente in questi anni è stato creato.

Allianz 2 modifica jpeg
mafish nuovo 730×100
Monalisa Ozegna 700×100 2

Loredana Devietti Sindaco di Ciriè commenta così il risultato post elettorale: “In democrazia il popolo è Sovrano, i cittadini italiani hanno fatto la loro scelta è va rispettata. Certo un po’ di preoccupazione esiste per la situazione di stallo che il paese vivrà in questi momenti. Spetterà ora al Presidente della Repubblica Mattarella provare a sbrogliare questa matassa”.

gymtonic
giuanun
Paonessa

Luca Capasso PD Cirie’, conclude- “Indubbiamente questo risultato ci fa uscire sconfitti, il paese a voluto dare una svolta è per questo che si è passati dal governo di sinistra a quello di salvini. Forse le troppe spaccature interne ai vertici PD nazionali hanno fatto si che si verificasse una negatività a questa tornata elettorale. In ambito locale non cambia nulla anche perchè la maggioranza Devietti non ha al suo interno membri che possano creare spaccature interne. Speriamo che questo serva da lezione e che si torni ad avere un partito coeso al suo interno per le prossime tornate elettorali. Il primo banco di prova sarà nelle imminenti votazioni amministrative locali di quest’anno.”

growupcerimonie
primocontattolungonuovapertura
Pandolfini

Banner_730x100
Original Marines
Monalisa Ozegna ok 700×100

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here