sabato 17 Aprile 2021

TORINO – Picchiato e rapinato in pieno giorno al Parco Dora

L'uomo, un Agente di Polizia Muncipale, ferito, è stato ricoverato al Gradenigo

TORINO – Una domenica da incubo per un agente della polizia municipale di Venaria fuori servizio, pestato e rapinato in pieno giorno.

[su_slider source=”media: 99248″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

È successo al Parco Dora attorno alle 10: “Avevo portato mio figlio di 10 anni a fare un giro quando lui si è avviato a guardare altri ragazzi che si esibivano con gli skate – racconta G.S. ancora sconvolto dall’inaudito episodio – stavo per andare da lui quando sono stato raggiunto da un extracomunitario che, senza dire una parola, mi ha colpito  forte al  petto facendomi cadere a terra mentre altri due complici mi colpivano con calci alla testa e alle braccia – solo l’addestramento della vittima gli ha permesso di attutire i colpi – ho temuto veramente per la mia vita, erano di una violenza mai vista prima. La gente presente era tenuta a debita distanza, minacciata da questi loschi personaggi armati di coltelli”.

[su_slider source=”media: 133622,132535,125676,110138″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

I tre malviventi, a viso scoperto, hanno lasciato a terra l’uomo e si sono dileguati con il bottino. “Non mi capacito di tanta violenza in pieno giorno e pensare che più volte ho percorso il Parco al buio per andare a correre e non è mai successo nulla. Non posso immaginare se al mio posto ci fosse stata una mamma a prendere tutte quelle botte, ma dove siamo arrivati”.

Un aggressione che riapre ancora di più il problema sicurezza e dove alla cruenta scena ha potuto assistere un ragazzino inerme nel vedere il proprio genitore colpito a terra da gente senza alcun scrupolo.

La vittima è stata trasportata al ospedale Gradenigo dove hanno riscontrato un trauma cranico e contusioni multiple. A condurre le indagini gli uomini della Polizia di Stato del commissariato Madonna di Campagna.

[su_slider source=”media: 119356,116078,109265,132564″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

[su_slider source=”media: 133233″ limit=”100″ link=”image” target=”blank” width=”1600″ height=”220″ title=”no” arrows=”no” pages=”no” mousewheel=”no” autoplay=”0″]

[su_slider source=”media: 130212″ limit=”100″ link=”image” target=”blank” width=”1600″ height=”220″ title=”no” arrows=”no” pages=”no” mousewheel=”no” autoplay=”0″]

[su_slider source=”media: 100996,100993,109272″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Leggi anche...

spot_img