sabato 28 Novembre 2020

CASALE MONFERRATO – Rivenditore d’auto evasore totale: scoperti oltre 7 milioni di euro sottratti al fisco

CASALE MONFERRATO – La dipendente Compagnia della Guardia di Finanza di Casale Monferrato, nell’ambito della consueta attività di contrasto all’evasione fiscale, ha concluso, per il periodo 2011/2015, una verifica fiscale nei confronti di una ditta individuale operante nel settore della commercializzazione di auto.

L’attività ispettiva, scaturita da input investigativi acquisiti tramite l’utilizzo delle banche dati in uso al Corpo, ha permesso di rilevare lo status di “evasore totale” del contribuente che, negli anni 2011, 2012 e 2013, non ha presentato le previste dichiarazioni ai fini delle Imposte sui Redditi, dell’I.V.A. e dell’I.R.A.P.

Nonostante l’omessa esibizione dei documenti e dei registri contabili obbligatori, i finanzieri sono riusciti ugualmente a ricostruire la posizione fiscale dell’impresa. Ciò grazie al ricorso alla procedura delle indagini finanziarie, che ha reso possibile rilevare ricavi nascosti al Fisco pari ad oltre 7 milioni di euro, sui quali sarebbero gravate un’I.R.P.E.F. ed un I.R.A.P. evase per circa 2 milioni di euro, nonché un’I.V.A. dovuta e non versata quantificata in circa 1 milione euro.

La verifica ha, inoltre, permesso di riscontrare, da parte del contribuente verificato, nel corso degli anni 2012 e 2013, l’emissione di fatture per operazioni inesistenti per oltre 3 milioni di euro.

Gli atti della verifica sono stati inviati all’Agenzia delle Entrate per il recupero dei tributi evasi e l’irrogazione delle sanzioni. Al menzionato ufficio finanziario è stata, altresì, proposta l’adozione di opportune misure cautelari da applicarsi sul patrimonio nella disponibilità del verificato.

Il titolare della ditta individuale è stato, inoltre, deferito all’Autorità Giudiziaria per le ipotesi di reato di dichiarazione infedele, omessa dichiarazione e occultamento o distruzione di scritture contabili.

(fonte GDF )

Original Marines

Per il tuo Natale...

- Advertisement -

Leggi anche..

TORTONA – Sgominata banda dedita ai furti in aziende e case: 5 arresti (VIDEO)

TORTONA - Nella giornata di ieri, giovedì 1 ottobre, i Carabinieri della Compagnia di Tortona, coadiuvati nelle fasi conclusive delle operazioni dai colleghi delle...

ALESSANDRIA – Strage di Quargnento in cui morirono tre Vigili del Fuoco: arrestata anche la moglie

ALESSANDRIA - La Cassazione rigetta il ricorso della difesa: la moglie di Giovanni Vincenti, già rinviata a giudizio in quanto ritenuta responsabile della strage...

CASALE MONFERRATO – Controllo dei Carabinieri presso un RSA (FOTO)

CASALE MONFERRATO - Nella mattinata di sabato 11 aprile, i Carabinieri della Compagnia di Casale Monferrato si sono recati in una Rsa di Casale...

ALESSANDRIA – Trovato un ordigno bellico a Mirabello Monferrato (FOTO)

ALESSANDRIA – A Mirabello Moferrato un passante ha trovato un residuo bellico nei pressi di una strada sterrata tra i campi. Avvisato subito le forze...

ALESSANDRIA – Coronavirus: un nuovo decesso all’ospedale

ALESSANDRIA - È deceduto questo pomeriggio all’ospedale di Alessandria un paziente di 75 anni, per arresto cardiorespiratorio. L’uomo era ricoverato da alcuni giorni presso...

Ultime News

CUORGNÈ – Covid: ancora un decesso; ora sono 4

CUORGNÈ – Salgono a 4 i decessi di persone positive al Covid che si sono verificati a Cuorgnè. “Anche questa settimana la nostra Comunità...

PIEMONTE – Le misure da rispettare con l’ingresso in arancione

PIEMONTE - Con l'ingresso nella zona arancione, cambiano le misure per il Piemonte. Spostamenti: Dalle 5 alle 22 è consentito spostarsi esclusivamente all’interno del proprio Comune...

RIVAROLO CANAVESE – Arrestato un 67enne per spaccio di cocaina (VIDEO)

RIVAROLO CANAVESE – I Carabinieri di Rivarolo Canavese, a seguito di un coordinato servizio di osservazione e controllo nell’ambito del territorio, coadiuvati dal nucleo...

CORONAVIRUS – Dal 29 novembre Piemonte, Calabria e Lombardia in arancione; in discussione il DPCM

CORONAVIRUS – “Una notizia positiva che è il frutto di tanti sacrifici dei piemontesi e del grande lavoro dal nostro sistema sanitario - commenta...

TORINO – Covid: Città Metropolitana preoccupata per la situazione nelle RSA

TORINO - La Città metropolitana di Torino attraverso l'intervento del vicesindaco Marco Marocco esprime preoccupazione per la situazione nelle RSA del territorio, sia rispetto...