martedì 29 Settembre 2020

FOGGIA – Culturista deceduto: arrestato titolare di una palaestra

SPECIALE ELEZIONI

L'affluenza, gli aggiornamenti in tempo reale dei risultati, le curiosità e tutto ciò che riguarda le elezioni.

FOGGIA – Nell’ambito di una complessa attività d’indagine, coordinata dalla Procura della Repubblica di Foggia e scaturita dal decesso del trentaduenne RACANO Giovanni, personale della Squadra Mobile della Questura di Foggia unitamente a Militari della Compagnia della Guardia di Finanza di Foggia, hanno eseguito una serie di perquisizioni presso palestre, abitazioni e locali in uso a persone dedite all’attività di Body Building.

La pressante attività d’indagine in atto, consentiva agli investigatori della Squadra Mobile della Polizia e del Nucleo Mobile della Guardia di Finanza di Foggia di individuare un locale, nel centro storico della città di Foggia, in cui si svolgeva l’attività di commercializzazione e di assunzione di sostanze dopanti.

Infatti, nel pomeriggio del 4 maggio u.s. a seguito di perquisizione locale eseguita presso un piano terra del centro cittadino, un’abitazione privata ed una palestra, personale della locale Squadra Mobile e della Guardia di Finanza rinveniva numerosi farmaci e sostanze dopanti. Il predetto locale risultava di proprietà ed in uso al gestore di una Palestra per body Builder di Foggia identificato per IMPERIO Claudio di anni 49. Quest’ultimo negli anni passati è stato eletto campione mondiale di Body building over 40 e svolge anche l’attività di preparazione atletica presso la palestra che gestisce.

Pertanto, gli agenti operanti hanno ritenuto di procedere all’arresto di IMPERIO Claudio poiché durante l’esecuzione delle perquisizioni del locale situato nel centro cittadino constatavano che, di recente, vi era stata una cospicua assunzione di farmaci dopanti dei quali, si rinvenivano numerose fiale e siringhe con residui liquidi di farmaci nonché fazzoletti intrisi di sostanze ematiche. Inoltre, si rinvenivano e sequestravano numerose scatole contenenti farmaci dopanti risultati di dubbia provenienza nonché alcuni scritti sui quali era attestata la compravendita di detti farmaci ad altri atleti. Atteso che le sostanze sequestrate riportano indicazioni in lingua straniera e che non è presente il contrassegno del Ministero della Salute, si ritiene che la loro commercializzazione non sia avvenuta attraverso i canali convenzionali.

Sono in atto investigazioni finalizzate all’individuazione dei canali di approvvigionamento di dette sostanze nonché dei relativi detentori e venditori.

regioneaprile
cofer1cortinalocandmaggio2Original Marinescortinamaggio2NuovaLocandinaPaonessa
- Advertisement -

Leggi anche..

COVID – Obbligo di effettuare il test anche per chi arriva dalla Francia

COVID – Allargato l'obbligo di effettuare il test: ora dovranno farlo anche coloro che arrivano dalla Francia.

MASSA – Pioppo cade su una tenda: decedute due sorelle di 3 e 14 anni; ferita la sorella 19enne

MASSA – A causa del violento nubifragio che si è scatenato, un grosso pioppo è crollato sulla tenda dove dormivano tre...

SCUOLA – L’Istituto Superiore della Sanità ha pubblicato le indicazioni operative per gestione Covid

SCUOLA - Identificare un referente scolastico per il Covid-19 adeguatamente formato, tenere un registro degli eventuali contatti tra alunni e/o personale...

ROMA – Gestione pandemia: avvisi di garanzia a Conte, Bonafede, Di Maio, Gualtieri, Guerini, Lamorgese e Speranza

ROMA - “Per massima trasparenza vi informo che io e i Ministri Bonafede, Di Maio, Gualtieri, Guerini, Lamorgese e Speranza abbiamo...

COVID – Prorogate le misure anti-covid fino al 7 settembre (VIDEO E DPCM)

COVID – Prorogate fino al 7 settembre le misure anti- Covid. Nel nuovo DPCM resta l'obbligo di...

Ultime News

CULTURA – Uscito “Codex 2027” di Guido Cossard

CULTURA – Tra le ultime uscite dell'Edizioni Età dell'Acquario,”Codex 2027” di Guido Cossard. 

LESSOLO – Progetto inclusivo per l’utilizzo del parco giochi e attività outdoor

LESSOLO - Nell’ottica di ampliare sempre più l’offerta relativa alle attività all’aria aperta, l’Amministrazione comunale lessolese ha utilizzato un contributo di...

LANZO – Che fine farà l’ospedale? “Botta e risposta” tra Bonomo (PD) e Cane (Lega)

LANZO – È “botta e risposta” tra il Pd e la Lega, sul destino dell'Ospedale di Lanzo. L'Onorevole...

SAN BENIGNO CANAVESE – Incidente in via Ivrea, ferito in modo serio un ciclista

SAN BENIGNO CANAVESE – Incidente in via Ivrea km 14, oggi, lunedì 28 settembre, intorno alle 15, dopo il ponte sull'Orco,...

LIMONE PIEMONTE – Trovata senza vita l’escursionista 26enne dispersa da sabato

LIMONE PIEMONTE – È stato trovato senza vita il corpo dell'escursionista 26enne, Camilla Sismondo, dispersa da sabato 26 settembre.
X