lunedì 10 Maggio 2021

TORINO – Sventata la clamorosa evasione di un detenuto dal carcere

TORINO – Ha tentato di evadere dal carcere ‘LORUSSO COTUGNO’ a Torino ma è stato fermato in tempo dai poliziotti penitenziari. E’ accaduto ieri pomeriggio, verso le 16.30, nel carcere del capoluogo di regione piemontese, protagonista un detenuto italiano.

A dare la notizia è il Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria SAPPE.

Racconta Donato Capece, segretario generale del SAPPE: “L’episodio è accaduto ieri verso le ore 16,30. Un detenuto italiano, età 20 anni, ristretto per reati di droga presso la 5 sezione del padiglione A, durante l’ora d’aria ha scavalcato il muro dei passeggi. Prontamente veniva bloccato subito dopo dal personale operante di P.P.. Un sovrintendente del corpo riportava delle contusioni al braccio per arrestare la fuga del detenuto. Grazie all’attenzione e alla professionalità dei Baschi Azzurri, dunque, una clamorosa evasione è stata sventata in tempo”.

Il SAPPE, con il Segretario Regionale del Piemonte Vicente SANTILLI, denuncia come “quelli di ieri pomeriggio nel carcere di Torino sono stati momenti di grande tensione e la possibile evasione è stata sventata dall’ottimo intervento degli Agenti di Polizia Penitenziaria. Avevamo denunciato nelle scorse settimane che il numero degli eventi critici accaduti nei penitenziari piemontesi e  in quello di Torino in particolare è costante E la clamorosa tentata evasione sventata in tempo dalla Polizia Penitenziaria ne è la conferma più evidente”.

Leggi anche...

spot_img
spot_img
spot_img