ALPETTE – È iniziata ieri, venerdì 26 giugno, la Festa Patronale Santi Pietro e Paolo ad Alpette, organizzata dalla Pro Loco in collaborazione con il gruppo A.i.b e il Comune, che durerà per tre giorni.

In apertura il Gran Falò della tradizione popolare, curato dall’A.I.B di Alpette, e acceso in uno scenario suggestivo, e lo stand gastronomico con intrattenimenti musicali a cura della Pro Alpette FalòLoco.

La kermesse proseguirà oggi, sabato 27 giugno, con il Memorial Franco Cavallero: gara di bocce a baraonda a partire dalle 10, a cui seguirà la “spaghettata”, e le cui premiazioni si terranno alle 19.

La serata proseguirà con l’aperitivo in Samba Brasiliana la “bagna cauda” (menù bambini dedicato) e alle 21,30 si esibirà in concerto l’Associazione Filarmonica Felettese con la partecipazione straordinaria del soprano Patrizia Marino.

Alle 9 verrà inaugurato il mercatino dell’Artigianato Canavesano a cura del Comune di Alpette. Alle 10.30 verrà officiata dal Parroco, don Sergio Noascone, la Santa Messa per la Patronale, a cui seguirà la processione accompagnata dalla Banda di Sparone, e la benedizione degli automezzi A.I.B. Nel pomeriggio proseguirà il mercatino con intrattenimenti musicali per la via del paese a cura della Banda di Sparone.

Durante tutta la kermesse, saranno anche aperti i punti di interesse storico-culturale: l’Ecomuseo del Rame, del lavoro e della Resistenza, a cura dell’Anpi e il Polo Astronomico gestito dall’Associazione Apa.

GUARDA IL VIDEO

GUARDA LA PHOTOGALLERY

[Best_Wordpress_Gallery id=”204″ gal_title=”26-06-15 Alpette Falo”]

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here