TORINO – Il furto di una collanina d’oro ad una anziana signora, avvenuto in pieno giorno alla fermata degli autobus di Corso Re Umberto a Torino,scippo-collana (RID)

non è passato inosservato a due baschi verdi del Comando Provinciale della Guardia di Finanza che transitavano in quel momento a bordo dei loro motocicli.

I due finanzieri, abbandonati rapidamente i mezzi, si sono lanciati immediatamente all’inseguimento del soggetto che non ha esitato, per sfuggire, a minacciare i due militari con un coltello, cercando infine di nascondersi nel cortile di un condominio tra via Assietta e via Vela.

Qui è stato finalmente raggiunto e, dopo una breve colluttazione, bloccato dai due finanzieri liberi dal servizio, i quali hanno riportato lesioni guaribili in cinque giorni. S.M., queste le sue iniziali, 34enne extracomunitario, con precedenti per furto ed uscito dal carcere solo pochi giorni prima, è stato perquisito ed oltre al coltello con cui aveva minacciato i militari, è stato trovato in possesso di alcuni farmaci antidepressivi.

L’anziana signora derubata ha spiegato che il soggetto le si era avvicinato mostrandole quale scusa un foglio, per poi repentinamente strapparle la collanina e fuggire. S.M., residente in città senza fissa dimora, è stato deferito all’Autorità Giudiziaria competente per i reati di furto aggravato, resistenza a pubblico ufficiale e lesioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here