giovedì 22 Aprile 2021

TORINO – 7 INDAGATI IN CENTROSINISTRA PER RACCOLTA FIRME

TORINO – Sette esponenti del centrosinistra, tra cui due consiglieri regionali in carica, sono indagati dalla procura di Torino per irregolarità nella raccolta e nella presentazione delle firme

a sostegno dell’attuale presidente della Regione Piemonte, Sergio Chiamparino, nelle elezioni dello scorso maggio.

L’inchiesta era partita da un esposto presentato dall’europarlamentare Mario Borghezio e dall’ex consigliera provinciale Patrizia Borgarello, entrambi della Lega Nord. L’esposto riguarda in particolare la lista del Pd e il listino bloccato a sostegno del candidato presidente. Le irregolarità riscontrate sarebbero diverse.

A risponderne penalmente sono chiamati coloro che hanno autenticato materialmente le firme in qualità di pubblici ufficiali. Gli indagati verranno sentiti in procura la prossima settimana.

Leggi anche...

spot_img