sabato 23 Ottobre 2021
spot_img
spot_img
spot_img

ATTUALITÀ – STABILE NUMERO IMPRESE IN PIEMONTE

ATTUALITÀ – Il numero delle imprese in Piemonte è stabile: nel terzo trimestre sono nate 4.915 aziende (meno dello stesso trimestre 2013) a fronte di 4.441 chiude.

Il saldo è quindi positivo per 474 unità (negativo nel terzo trimestre 2013), dato che porta a 448.972 lo stock di imprese presso il

Registro delle Camere di commercio piemontesi. Il tasso di crescita è +0,11%, lievemente superiore a quello dello stesso periodo del 2013, ma inferiore alla media nazionale (+0,27%).

“Diminuisce il numero delle aziende cessate e timidamente ne nascono di nuove. Continuano a resistere le più strutturate, che puntano su innovazione e internazionalizzazione, capaci di fare rete. Oggi più che mai, le imprese hanno bisogno dell’aiuto delle Camere di commercio”, commenta Ferruccio Dardanello, presidente Unioncamere Piemonte.

Alessandria, Novara, Cuneo e Asti registrano lievi crescite (+0,34%, +0,30%, +0,18% e +0,11%. Risultano, invece, inferiori al dato medio regionale i tassi di crescita delle altre province: si va dal +0,05% di Vercelli al -0,04% del Verbano Cusio Ossola, passando per il +0,04% di Torino. La provincia di Biella presenta il dato peggiore, con un tasso del -0,16%.

La performance migliore (+0,92%) è nel turismo, seguito dagli altri servizi (+0,32%). Risultano, invece, stabili commercio (+0,16%) e industria in senso stretto (+0,04%), mentre l’agricoltura e le costruzioni hanno registrato un tasso negativo (-0,15% ciascuno).

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img