sabato 23 Ottobre 2021
spot_img
spot_img
spot_img

TORINO – SEQUESTRATI 1.000.000 DI ARTICOLI

[label style=”important”]Ascolta l’articolo[/label][audiotube id=”0l_O9P2-jKg” tiny=”yes”]

TORINO – Nei giorni scorsi i “Baschi Verdi” del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Torino hanno eseguito un’importante operazione finalizzata al ritiro dal mercato di articoli di bigiotteria recanti marchi di fabbrica contraffatti ovvero venduti in violazione del Codice del Consumo.

I militari, hanno individuato, un esercizio commerciale gestito da cingalesi, ubicato a pochi passi dalla stazione ferroviaria di Porta Nuova, che poneva in vendita prodotti privi di indicazioni di garanzia obbligatorie quali la denominazione legale o merceologica, i dati dell’importatore, la presenza di materiali o sostanze pericolose.

In particolare, all’interno dei locali aziendali, i militari hanno rinvenuto migliaia di articoli posti in vendita in violazione a quanto previsto dalla normativa sulla sicurezza dei prodotti, centinaia di orecchini recanti il marchio“SWAROSKI”, abilmente occultati dalla confezione, nonché argento con false dichiarazioni di autenticità.

Al termine delle operazioni i finanzieri hanno sequestrato complessivamente 1.039.484 articoli e kg. 5,5 di argento,elevando nei confronti del titolare dell’esercizio (B.M.A. di nazionalità cingalese)

sanzioni fino a 25.000 euro, e lo stesso è stato denunciato, a piede libero, per la violazione delle norme in materia di contraffazione e frode in commercio e segnalato alla Camera di Commercio di Torino per le violazione in materia di sicurezza prodotti.

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img