lunedì 14 Giugno 2021
lunedì, Giugno 14, 2021
spot_img

CASTELLAMONTE – Crolla il soffitto dell’asilo

CASTELLAMONTE – Questa mattina è crollata parte della controsoffittatura dell’asilo comunale “Musso” di Castellamonte.

La scuola resterà chiusa per una settimana, il tempo necessario per effettuare le verifiche strutturali del caso.

A confermarlo è il Vice Sindaco di Castellamonte, Giovanni Maddio:  «Da una prima verifica – afferma – a causare il crollo di intonaco  potrebbe essere stata la dilatazione termica. Il crollo, infatti, è avvenuto proprio sopra il termosifone.»

Fortunatamente i piccoli allievi e le maestre sono rimaste illese.

«Evidentemente quello che è accaduto qualche anno fa alla scuola di S. Antonio non ha insegnato nulla a questa Amministrazione comunale, – tuona Pasquale Mazza, Consigliere di Minoranza- ricordo ai cittadini che questa Amministrazione ha vinto le scorse elezioni grazie anche alle promesse di riapertura della scuola suddetta, salvo poi non mantenerle . Mentre i “Geni” che ci amministrano spendono i nostri soldi a fare opere inutili, anzi dannose per la città, vedi piazza Zucca per citare solo l’ultima, le scuole cadono a pezzi allora mi domando: come mai si spendono soldi per opere inutili e non per le scuole? Esiste un certificato di agibilità delle scuole? Esiste uno screening dei problemi di tutti i plessi scolastici? Immagino di si, e se esiste perchè non si è dato priorità a quegli interventi? Si parla di una chiusura di 10 giorni, l’Amministrazione trovi subito una soluzione per evitare i disagi delle famiglie che pagano fior di tasse. Nel frattempo – conclude – ho informato l’Assessore Regionale Gianna Pentenero dell’accaduto e le ho chiesto un incontro.»

Leggi anche...

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img