venerdì 7 Maggio 2021

AREZZO – LITE IN STRADA, LE DA’ FUOCO (AGGIORNATO)

[label style=”important”]Ascolta l’articolo[/label][audiotube id=”dFmX14AeXDY” tiny=”yes”]
[label style=”important”]Ascolta l’aggiornamento[/label][audiotube id=”jwusbDHsab8″ tiny=”yes”]

AREZZO – È successo nella centralissima via Mecenate a pochi metri dalle bancarelle della affollata Fiera di Settembre ad Arezzo,

l’aggressione a una donna di origini romene senza fissa dimora alla quale è stato gettato dell’alcol addosso per poi darle fuoco. La donna, è riuscita ad entrare in un bar gridando e infierendo sul compagno che aveva innescato il fuoco. Il proprietario del bar ha immediatamente chiamato i soccorsi, ora, la donna è stata trasferita al centro grandi ustionati di Genova. I carabinieri stanno ricercando l’uomo accusato del gesto.

AGGIORNAMENTO – E’ stato catturato dai carabinieri il clochard romeno che ha dato fuoco alla sua compagna. L’uomo è stato bloccato ieri sera dai militari nel centro di Arezzo. Nato in Romania, 60enne, senza fissa dimora, nel pomeriggio, dopo una violenta lite aveva lanciato alcol addosso alla compagna, una 49enne anche lei di origine romena, dandole poi fuoco. La donna ha riportato gravissime ustioni ed è stata ricoverata a Genova.
I carabinieri cercano ora di capire i motivi del folle gesto.

Leggi anche...

spot_img
spot_img
spot_img