CHIVASSO – Il chivassese di 45 anni che lunedì si è dato fuoco alla stazione di Carmagnola, è morto all’Ospedale CTO di Torino, per le conseguenze delle ustioni riportate.

cto La Polfer, coordinata dalla procura di Asti, è ancora alla ricerca dei parenti che fino a ieri erano irrintracciabili. L’uomo, secondo quanto si apprende, soffriva di depressione da tempo. Non era però giudicato un soggetto pericoloso e per questo poteva uscire dalle strutture protette.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here