SASSARI – Il sindaco di Olmedo, Marcello Diez, ha pubblicato un ordinanza che vieta atteggiamenti minacciosi e sguardi di sfida.

abbassa lo sguardoIl primo cittadino, spiega, che tale gesto “ È la risposta a un’esigenza, dichiarata, di molti miei concittadini” e non accetta la patente da “sceriffo” ne tantomeno iniziative simili in contesti nettamente diversi da quello del suo paese. Il provvedimento spopola sulla Rete a colpi di “Oh! abbassa lo sguardo”, e nel mirino finiscono quelli che vengono chiamati “barrosi”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here