[label style=”important”]Ascolta l’articolo[/label][audiotube id=”tevbVRbPkB4″ tiny=”yes”]

TORINO – Le lettere di licenziamento per i mille lavoratori della De Tomaso potrebbero partire già a fine luglio se la situazione non si sbloccherà,

de-tomasologodal momento che la cassa integrazione in deroga scade il 4 settembre. Per questo i sindacati, che oggi hanno incontrato gli assessori regionali Giovanna Pentenero e Giuseppina De Santis, chiedono un tavolo con il governo e con il presidente della Regione Piemonte, Sergio Chiamparino. I lavoratori dal 4 maggio non percepiscono la cassa integrazione perché manca ancora la firma del ministero delloSviluppo Economico al decreto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here