TORINO – Ieri sono stati arrestati tre peruviani e altri tre sono stati denunciati dalla Polizia di Torino per il furto di almeno 180 borse.

Polizia-di-stato2Le vittime dei borseggiatori erano sempre automobiliste sole che, quando scendevano dalle auto, venivano distratte lanciando monetine per terra. Quando si chinavano per raccoglierle uno dei componenti della banda apriva la portiera dal lato passeggero e portava via la borsa. La banda usava le carte di credito contenute nelle borsette per pagare alberghi e ristoranti