domenica 14 Aprile 2024

Direttore Responsabile: Magda Bersini

spot_img

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

“DUE E QUATTRO RUOTE…PASSIONE MOTORI” – Intervista ad Andrea Boatti (VIDEO)

Portacolori della scuderia Efferre è un giovane e talentuoso pilota che, nonostante la giovane età, sta dimostrando di avere la stoffa e la grinta giusta per poter dare molto a questa disciplina motoristica

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:

VOGHERA – Ecco pronta una nuova puntata del programma “Due e quattro ruote…passione motori”, il nostro format dedicato al mondo dei motori ed a suoi appassionati. Torniamo a parlare di rally e lo facciamo con una delle giovani e talentuose leve che si stanno affacciando a questa realtà, dimostrando di avere la stoffa e la grinta giusta per poter dare molto a questa disciplina motoristica.

Sto parlando del ventenne Andrea Boatti, portacolori della scuderia Efferre che, nonostante la giovane età, vanta 8 gare all’attivo. Una passione smisurata, viscerale per i motori a 360 gradi, lo portano ad iniziare il tutto con il kart, per salire in sella ad una Honda CBR 600 e a provare l’ebrezza della pista, passando poi all’enduro per raggiungere, successivamente, il pianeta “rally”.

Debutta in questo mondo a 18 anni al Motors Rally Show sul circuito di Castelletto di Branduzzo sulla Citroen Saxo e piazza subito un bel secondo posto di classe N2 e, lo scorso anno, arriva la volta della sua prima esperienza rallystica con il debutto nel Rally di “Salsomaggiore Terme” sulla Renault Clio RS N3. Prove speciali e strade mai viste prime, lontane da casa, fanno emergere in lui le qualità adatte a questo sport: meticolosità e mentalità vincente. Segue, sempre nel 2022, il Trofeo delle Merende, mentre in questa stagione è al via del Campionato Nazionale di Zona 1 e, per ora, ha partecipato a 4 competizioni: Regione Piemonte, Valli Ossolane, Lana, e poi il rally di casa, il Valli Oltrepò.

Grazie anche all’esperienza del suo navigatore, Giuseppe Sboarina, è proprio nel rally di casa che riesce a far emergere tutte le sue potenzialità conquistando una fantastica tredicesima posizione assoluta, oltre ad essere primo di classe N3 e Under 25. Un risultato davvero soddisfacente per un neofita di questa disciplina, ma che ha saputo dimostrare di avere la stoffa dei campioni e che potrà ottenere tante belle soddisfazioni.

E, per continuare a lottare nel CRZ1, (ora è secondo nella classe N3 e quarto nella categoria Under 25), e qualificarsi alla finale di Coppa Italia che si terrà ad ottobre nel Lazio, sarà al via questo fine settimana al Rally della Valle d’Aosta. Un altro rally nuovo per lui, ma grazie alla sua tenacia e alla sua grinta, proverà a strappare un altro grande risultato.

A voi l’intervista ad Andrea Boatti.

© Riproduzione riservata

Per restare sempre informato, iscriviti ai nostri canali gratuiti: la newsletter di WhatsApp per le notizie di Cronaca (per iscriverti invia un WhatsApp con scritto NEWS ON al 342.8644960); iscriviti al nostro canale Telegram (ObiettivoNews); oppure, da oggi, puoi anche iscriverti al nostro nuovo canale WhatsApp (https://whatsapp.com/channel/0029Va9vIQO30LKS6x1jWN14con le notizie selezionate dalla nostra redazione.

------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------

Ultim'ora

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img