venerdì 27 Gennaio 2023

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

Direttore Responsabile: Magda Bersini

spot_img

RIVAROSSA – Il pranzo “Dolce salato” della Pro Loco per i 60 anni dell’Umpli

Appuntamento domenica 18 dicembre alle 13 nell'area sportiva del Ciapei con inizio delle celebrazioni alle 11.15 con la Santa messa, nella chiesetta della Consolata

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:

RIVAROSSA – In occasione del sessantesimo anniversario di fondazione dell’Unpli, l’Unione nazionale della Pro Loco d’Italia, la “turistica” rivarossese torna in pista, domenica 18 dicembre, con il pranzo sociale “Dolce salato” e con la prima edizione della degustazione della “Tuma mola”, le frittelle di mele e i canestelli. Il tutto a partire dalle 13, nell’area sportiva (e riscaldata) del Ciapei.

La giornata di festa si aprirà, però, alle 11.15 con la celebrazione della messa, nella chiesetta della Consolata, in ricordo di Giancarlo Pomero, Mario Grivet Ciach (Friciol) e Alberto Vallero, soci scomparsi della Pro Loco. Dalle 13, come detto, tutti con le gambe sotto il tavolo: il menù prevede salame nostrano, tuma mola, toma con il miele, acciughe al verde, pasta e fagioli, spezzatino e salsiccia con purea, mandarini, frittelle di mele, canestrelli, polenta dolce, acqua a caffè.

Dalle 16, pomeriggio con i coscritti del 2004 e i futuri coscritti del 2005, con invito ufficiale del Comune di Rivarossa. E dalle 15.30 alle 17.30 i donatori di sangue della Fidas offriranno la possibilità di un viaggio nel metaverso: i donatori, infatti, presenteranno il visore 3D per vedere in modo virtuale la donazione di sangue. A seguire, un piccolo buffet per i ragazzi.

© Riproduzione riservata

------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img