mercoledì 7 Dicembre 2022

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

spot_img

Direttore Responsabile: Magda Bersini

LEINI – “Un fiore per Vito”, con il Pd, per la sicurezza nelle scuole

L’iniziativa si svolgerà nella mattinata di sabato 19 novembre, partendo alle 10.20 e, come nella precedente edizione, toccherà tutti gli edifici scolastici del territorio, lasciando un fiore e un pensiero dei ragazzi delle scuole, il tutto in bicicletta

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:

LEINI – Anche per quest’anno, così come già successo in passato, il circolo cittadino del Pd aderisce all’iniziativa “Un fiore per Vito”, promossa in occasione della settima Giornata Nazionale per la Sicurezza nelle scuole, in programma per il 22 novembre.

Proprio il 22 novembre del 2008, infatti, il diciassettenne Vito Scafidi moriva mentre si trovava a scuola, al liceo Darwin di Rivoli, per il crollo di un controsoffitto. Un tragedia che, però, ha scritto una pagina della storia del nostro Paese perché, da quel momento, la sicurezza scolastica è diventata argomento centrale nel dibattito pubblico e politico, mentre le vicende processuali hanno stabilito le responsabilità nella filiera dei controlli che sarebbero dovuti essere fatti al Darwin, come in ogni scuola d’Italia. «Abbiamo deciso per il secondo anno consecutivo di aderire a questa iniziativa per continuare a mantenere alta l’attenzione su questa tema e a sensibilizzare politica e cittadinanza sull’importanza della sicurezza – spiega il Segretario del circolo Luca Torella – La politica locale, e non solo, deve avere sul punto obiettivi chiari e visione strategica anche nell’ammodernamento delle strutture scolastiche del territorio con l’impegno pressante e costante in materia di sicurezza del costruito. Necessario ridurre, quindi, al minimo il consumo di suolo, utilizzando strutture eventualmente già esistenti e riconvertibili, con una sempre maggior attenzione alla scelta e controllo dei materiali, senza mai mettere le economia di spesa davanti alla sicurezza».

L’iniziativa si svolgerà nella mattinata di sabato 19 novembre, partendo dalle 10.20 e, come nella precedente edizione, toccherà tutti gli edifici scolastici del territorio, lasciando un fiore e un pensiero dei ragazzi delle nostre scuole per ogni plesso, il tutto in bicicletta: e quindi alle 10.20 si parte con la scuola dell’infanzia “Gianni Rodari” di via Dogliotti. A seguire: 10.45 scuola dell’infanzia di via Atzei; 11 scuola dell’infanzia di via Caviglietto; 11.15 Asilo nido di via dei Pioppi 22; 11.30 scuola dell’infanzia Vittorio Ferrero in via Capirone 5; 11.45 scuola elementare Anna Frank; 12 scuola elementare di frazione Tedeschi e per concludere, alle 12.20, l’istituto comprensivo Carlo Casalegno.

© Riproduzione riservata

------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img