martedì 6 Dicembre 2022

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

spot_img

Direttore Responsabile: Magda Bersini

CUORGNE’ – Ponte sull’Orco: da metà ottobre via ai lavori

Dopo oltre due anni di attesa i lavori per la tanto decantata passerella sul ponte dell’Orco avranno inizio e si protrarranno, sulla carta, per 21 settimane

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:

CUORGNE’ – Dopo oltre due anni di attesa, a metà ottobre, i lavori per la tanto decantata passerella sul ponte dell’Orco avranno inizio e si protrarranno, sulla carta, per 21 settimane.

A comunicarlo è stato l’Assessore ai Lavori Pubblici della città, Lara Calanni Pileri, ieri durante la seduta del consiglio comunale, in risposta all’interpellanza presentata dalla minoranza del gruppo “Cuorgnè c’è”, preoccupata dal protrarsi della chiusura del ponte nel periodo natalizio.

La stessa preoccupazione è stata avanzata anche dai commercianti cuorgnatesi allarmati, appunto, dalla coincidenza dei lavori con il Natale. Coincidenza, questa, che creerebbe loro non pochi disagi, che andrebbero a sommarsi alla situazione già critica del commercio attuale.

Cuorgne Lara Calanni def

“Sono stati molteplici i contatti che abbiamo avuto come amministrazione con tutti gli operatori coinvolti: dalle istituzioni, Città Metropolitana in primis, a tutte le aziende di sottoservizi coinvolte nella realizzazione dell’opera. Lo stesso Jacopo Suppo, Vicesindaco metropolitano con delega ai lavori pubblici ed il consigliere metropolitano, Pasquale Mazza, hanno ascoltato le nostre istanze ed il cantiere è stato consegnato lo scorso 19 settembre. Solo oggi, giovedì 29 settembre, abbiamo saputo che i lavori avranno inizio a metà ottobre e, in vista dello stop al traffico veicolare e, il protrarsi dei lavori per le ventuno settimane previste sulla carta, abbiamo richiesto un programma cronologico dei lavori, per essere correttamente a conoscenza delle tempistiche degli interventi. Abbiamo richiesto la sospensione dei lavori per le festività natalizie, proprio per salvaguardare il periodo più proficuo per i nostri commercianti, e chiesto di garantire, quanto meno, il passaggio veicolare a senso unico in quelle settimane.

Ovviamente ci auguriamo che tutto possa procedere senza problemi tecnici. Il passaggio dei pedoni sul ponte durante la realizzazione dell’intervento, per ora, rimane ancora dubbio in quanto lo si potrà sapere solo dopo l’inizio degli scavi. Prima, ovviamente, non si può sapere cosa gli operai troveranno sotto il manto stradale. Abbiamo provveduto ad informare GTT e VI.MU per quanto riguarda lo spostamento delle linee degli autobus e, gli stessi, ci hanno concesso ampia disponibilità. Provvederanno a comunicare tempestivamente all’utenza i percorsi provvisori.

Si sa che quando si realizzano questo tipo di infrastrutture si crea, inevitabilmente un disagio per la popolazione. Il risultato finale è atteso ormai da troppi anni ed è destinato alla collettività. Sono anni che questa passerella viene decantata e, adesso, con un po’ di pazienza sarà finalmente realizzata” ha commentato Lara Calanni Pileri.

© Riproduzione riservata

------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img