venerdì 12 Agosto 2022

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

spot_img

Direttore Responsabile: Magda Bersini

CUORGNE’ – Il disalveo del Torrente Orco inserito nel secondo programma interventi della Regione Piemonte

Avviata la manifestazione d’interesse per le imprese interessate all’asportazione di materiale litoide. Il bando scade il 25 giugno

CUORGNE‘ – Anche il disalveo del Torrente Orco, tra il ponte di Via Italo Rossi e la SP 460, nei pressi della traversa idroelettrica e in località Bondone/manifattura, rientra nel secondo programma di interventi di manutenzione idraulica con asportazione di materiale litoide.

Cuorgne lavori torrente orco

La Giunta regionale ha approvato, infatti, un secondo programma di interventi di manutenzione dei corsi d’acqua con asportazione di materiale litoide, nel rispetto dei criteri previsti dall’articolo 37, comma 2 della L.R. n. 15/2020, da realizzarsi da parte di imprese o altri soggetti privati, previa pubblicazione di avvisi di manifestazione di interesse alla redazione del progetto definitivo/esecutivo e alla realizzazione con canone base pari a zero.

In caso di più manifestazioni di interesse per gli stessi interventi, la concessione sarà rilasciata al soggetto che offrirà il maggior canone così come previsto dalla D.G.R. n. 4-2929 del 5 marzo 2021 o, nel caso di intervento suddiviso in lotti funzionali, al soggetto che intende realizzare l’intervento complessivo.

cuorgne lavori torrente orco bis

Ogni soggetto interessato può presentare un massimo di tre manifestazioni d’interesse che devono essere redatte sulla base del modello approvato e devono essere inviate entro il 25 giugno 2022 alla PEC :giuridico.amm@cert.regione.piemonte.it.

Maggiori informazioni sono reperibili sul sito della Regione Piemonte.

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img