venerdì 27 Gennaio 2023

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

Direttore Responsabile: Magda Bersini

spot_img

CUORGNE’ – La situazione dei lavori in città

Si tratta in parte di lavori già approvati dalla precedente Amministrazione e, in parte di lavori voluti dall’attuale, a seguito di nuovi finanziamenti

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:

CUORGNE’ – Da alcune settimane il centro di Cuorgnè, e alcune zone limitrofe, sono interessate da un serie di lavori che, hanno comportato e che comporteranno, ancora nelle settimane a venire, delle modifiche alla viabilità e qualche disagio. Si tratta in parte di lavori già approvati dalla precedente Amministrazione e, in parte di lavori voluti dall’attuale, a seguito di nuovi finanziamenti.

Entrando nel dettaglio si concluderanno oggi, martedì 26 aprile, i lavori che interessano l’incrocio di via Dante con via Torino, con riapertura al transito dell’incrocio stesso da domani mentre, a partire dal 2 maggio, salvo imprevisti, il cantiere si sposterà nella parte alta di via Torino, all’altezza dell’incrocio regolato dal semaforo. Anche in questo caso si renderà necessario chiudere il transito alle auto, per realizzare un attraversamento pedonale rialzato, che ridurrà le barriere architettoniche oggi presenti.

CUORGNE' - La situazione dei lavori in città

Oggi pomeriggio si è tenuto un incontro con gli esercenti e le attività interessate al fine di dare informazioni sui lavori del cantiere che comporterà la necessità di modifiche alla viabilità anche nel centro storico, in particolar modo in piazza Boetto e via Arduino.

Sempre domani, mercoledì 27 aprile, aprirà il cantiere per la realizzazione della nuova scuola media in Via XXIV maggio, previa demolizione dell’attuale fabbricato. I tempi contrattuali di esecuzione del nuovo edificio sono di 440 giorni, salvo imprevisti.

Altri interventi verranno realizzati sul Ponte del Pedaggio, sul Torrente Orco, con la realizzazione di una passerella pedonale. Sono, infatti, in corso i lavori per la realizzazione di un nuovo percorso pedonale a sbalzo sul lato di monte del ponte sul Torrente Orco, ai fini della messa in sicurezza e dell’abbattimento delle barriere architettoniche oggi presenti.

Le attività attuali, meno impattanti sulla viabilità, consistono nello spostamento delle reti (rete telefonica, idrica, del gas, ecc.) e successivamente la Città Metropolitana provvederà a chiudere il ponte al transito per il periodo strettamente necessario alla realizzazione della passerella, previa comunicazione di cui verrà data ampia diffusione non appena possibile.

CUORGNE' - La situazione dei lavori in città

Inoltre, per quanto riguarda lo smottamento in località Giaudrone del giugno 2021, che ha compromesso la sicurezza dell’unica strada di accesso alla borgata ad inizio novembre dello stesso anno la neo amministrazione, appena insediata, ha chiesto alla Regione Piemonte un finanziamento di 30.000 euro per la realizzazione di un muro di consolidamento e, per la completa esecuzione dei lavori, il comune ha stanziato ulteriori 10.000 euro sul bilancio comunale, in aggiunta a quanto finanziato dalla Regione. I lavori inizieranno nelle prossime settimane, una volta completate le formalità per l’aggiudicazione dei lavori, e dovranno essere ultimati in 30 gg.

Sono anche previsti interventi di messa in sicurezza del Torrente Orco, in località Bandone, per i quali l’amministrazione comunale ha ottenuto dalla Regione un finanziamento di 50.000 euro per la riprofilatura dell’alveo a monte del ponte del Pedaggio e di altri 130.000 euro per la sistemazione della scogliera in Località Bandone. Terminate le precedenti attività, il settore lavori pubblici attiverà le procedure di affidamento per la progettazione e successivamente per i lavori.

© Riproduzione riservata

------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img