venerdì 27 Maggio 2022

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

spot_img

Direttore Responsabile: Magda Bersini

spot_img

MOTOCICLISMO – GP del Portogallo in salita per Vietti e Bagnaia

Pecco protagonista di una brutta caduta che gli ha provocato una contusione alla spalla e qualche difficoltà per Cele che partirà dalla 13^ casella

MOTOCICLISMO – Si sono concluse le qualifiche del GP del Portogallo sul circuito di Portimao.

In difficoltà i nostri portacolori canavesani, Celestino Vietti e Francesco Bagnaia. Quest’ultimo protagonista di una brutta caduta alla curva 3, forse a causa della gomma morbida, e dell’asfalto non ancora del tutto asciutto.

La Ducati di Pecco, dopo aver perso aderenza con il terreno, ha sbalzato violentemente per terra il giovane pilota chivassese, caduto proprio sulla spalla destra. Subito dopo l’incidente è stato portato al centro medico dove una prima Tac ha evidenziato una forte contusione, escludendo fratture. Successivamente è stato accompagnato in ospedale per essere sottoposto ad ulteriori controlli. Le visite mediche successive hanno confermato l’assenza di fratture. Domani, in base alle condizioni, vedremo se Bagnaia sarà schierato in griglia di partenza e, conoscendo la sua caparbietà, tutto è possibile.

Il francese Joan Zarco partirà dalla prima casella, seguito da Mir e dall’Aprilia di Alex Espargaro.

Qualifiche in salita anche per Cele che, nonostante i tempi in miglioramento negli ultimi giri, non è riuscito ad abbassare il cronometro e partirà domani in tredicesima posizione.

Il leader del mondiale della moto 2 dovrà fare una buona partenza per portarsi a ridosso del suo diretto avversario nella classifica del mondiale, lo spagnolo Aron Canet, autore della pole position. Alle sue spalle Cameron Beaubier e Jack Dixon. Ottima qualifica per Tony Arbolino che partirà dalla quarta casella.

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img