giovedì 29 Luglio 2021
giovedì, Luglio 29, 2021
spot_img

SAN FRANCESCO AL CAMPO – Completato il restauro del Campanile

Proseguono spediti i lavori alla rotonda di Borgata Centro; terminata la pulizia del rio Tosacco

SAN FRANCESCO AL CAMPO – L’emergenza Covid non ha fermato l’attività dell’Amministrazione comunale. Nei giorni passati sono terminati i lavori relativi al restauro della torre campanaria.

“ I lavori di restauro sono conclusi. – Dichiara l’assessore ai lavori pubblici Giorgio Candelo – Nelle prossime settimane resterà montato un pezzo di ponteggio per rimettere a posto la struttura adiacente al lato nord del campanile. Infatti è necessario bonificarla dall’umidità causata delle infiltrazioni d’acqua. Inoltre occorre sistemare le campane. Nel progetto iniziale non erano inseriti questi due interventi ma durante i lavori si sono evidenziate queste criticità ed è stato necessario porvi rimedio. Queste attività verranno finanziate con il ribasso d’asta dell’appalto dell’opera di restauro. Il ponteggio non sarà indispensabile perchè si potrà lavorare con una piattaforma mobile. L’operazione consiste nello spostamento delle campane affinché nel loro moto rotatorio non escano dal perimetro della torre.”

Alla rotonda di borgata Centro i lavori proseguono spediti. Il costo dell’opera ammonta a 110.447,84 euro. L’appalto dell’intervento è stato assegnato alla ditta Tekno Green con l’autorizzazione al subappalto alle imprese Martinetto Costruzioni e Aimo Boot. Continua Candelo: “ Intendiamo terminare la realizzazione delle due carreggiate esterne alla rotatoria entro dicembre così da poter passare alla realizzazione della parte centrale. Prevediamo di terminare entro i primi mesi del 2021”.

Infine è terminata la pulizia del rio Tosacco nel tratto compreso tra via Torino e borgata Gamberi.

Conclude Candelo: “ A novembre vogliamo sistemare i tratti maggiormente critici a seguito della scorsa alluvione sul torrente Banna e il rio Ritanasso, nel tratto dal centro commerciale al ponticello del cimitero dove è presente una folta vegetazione. Purtroppo la pandemia non ci favorisce nel proseguire in maniera spedita e indubbiamente qualche difficoltà la sta creando.

urbanlungo
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img